Società Ciclistica Alfredo Binda Varese
Official Website

logo Binda
logo VSC
logoUCIWS
logo mond varese 2008
logo mond varese 2018

ANNO 2016

Image News divider

Image News

26/12/2016

GRANFONDO 2017, APERTE LE ISCRIZIONI ONLINE


Gentilissime Cicliste, Gentilissimi Ciclisti,

la Società Ciclistica Alfredo Binda, insieme a tutti gli organizzatori e agli Sponsor vi ringraziano per la partecipazione e per il grande l'entusiasmo dimostrato durante la prima edizione della Granfondo Tre Valli Varesine


La nostra prima Granfondo è stata un successo andato ben oltre le più rosee aspettative. Una grande festa dello sport che ha coinvolto oltre 1700 ciclisti che hanno potuto ammirare le bellezze paesaggistiche della provincia di Varese – strade che hanno dato i Natali all'indimenticabile Alfredo Binda, ospitato i Mondiali Varese 2008 e che da 96 anni sono il palcoscenico della Tre Valli Varesine che richiama ciclisti professionisti da tutto il Mondo. Grande l’emozione di pedalare con campioni come Gianni Motta, Francesco Moser, Ivan Basso, Noemi Cantele, Ivan Santaromita, Daniele Nardello, Diego Rosa ed Eros Capecchi dell'Astana, Stefano Allocchio. E ancora il tre volte campione del Mondo Oscar Freire, il CT della Nazionale Davide Cassani e anche Linus di Radio Deejay. 

Con immenso piacere e grande entusiasmo vi annunciamo che ci siamo già messi all'opera per una nuova edizione. Le idee sono tante: nuovi percorsi, maggiore sicurezza sul tracciato grazie ad una più fattiva collaborazione con le Forze dell’Ordine e con le Amministrazioni locali che accoglieranno il passaggio della corsa, un pacco gara sempre ricco e un villaggio commerciale rivisto e migliorato che sarà il cuore pulsante delle attività pre e post gara. 

La data è stata fissata al 1° ottobre 2017 e fino ad allora il nostro impegno sarà dedicato affinché la seconda edizione sia per voi un'esperienza indimenticabile. Una Granfondo Tre Valli Varesine 2017 che speriamo entri nel novero delle migliori Granfondo in ambito nazionale e anche internazionale. 

Alla pagina della manifestazione troverete tutte le informazioni e gli aggiornamenti in tempo reale.
Le iscrizioni on line sono già aperte!


A presto a Varese, vi aspettiamo numerosi!

divider
Image News

25/11/2016

Renzo Oldani eletto nel direttivo della AIOCC per il periodo 2016 - 2020.


Varese, 26 novembre 2016 - Renzo Oldani, Presidente della Società Ciclistica Alfredo Binda è stato eletto, per la quarta volta, membro nel comitato direttivo della AIOCC, l’Associazione Mondiale degli Organizzatori delle gare ciclistiche per il quadriennio 2017-2020.

Confermato Presidente Christian Prudhomme e Vice Presidente vicario il direttore dell’area ciclismo di Rcs, Mauro Vegni.

Nel corso dei due giorni di lavoro, giovedì e venerdì scorso all’Hotel Montparnasse di Parigi, al centro delle discussioni la sicurezza in gara. La novità del 2017 è che viene ridotto di uno il numero di ciclisti per squadra. Nei tre grandi giri (Giro d'Italia, Tour de France e Vuelta a España) si passa da nove a otto corridori per un massimo di 22 team partecipanti.

Nelle altre corse si passerà da otto a sette ciclisti per squadra per un massimo di 25 team iscritti.

 

«Sono 12 anni che faccio parte del direttivo di AIOCC – Afferma Renzo Oldani, Presidente della Società Ciclistica Alfredo Binda - La conferma nel direttivo della più importante associazione di organizzatori di gare ciclistiche è per me uno sprone a fare sempre di più e meglio per il mondo delle corse ciclistiche. Il mio obiettivo tutelare le nostre gare italiane ricche di passione e, soprattutto, di storia e tradizioni. Il grande sogno della Binda resta portare la Tre Valli Varesine nell’UCI World Tour: abbiamo tutte le carte in regola, non ci arrendiamo!».

 
La Società Ciclistica Alfredo Binda si complimenta anche con Igor Giaron che è stato eletto nel Comitato Provinciale della FCI di Varese.

divider
Image News

21/11/2016

SUPERATI  I 1000 ISCRITTI ALLA  PEDALA CON I CAMPIONI


Brinzio (Varese) - Primo traguardo raggiunto dalla Pedala con i Campioni 2016. L’evento a scopo benefico in programma il giorno 8 dicembre a Brinzio ha superato i 1000 iscritti. La classica pedalata invernale che festeggia la diciassettesima edizione anche quest’anno si prefigge di  sostenere alcune associazioni che operano nel sociale e concluso il momento sportivo il contributo verrà consegnato ai rappresentanti delle associazioni prescelte in sede di premiazione. E’ possibile iscriversi nei molti punti convenzionati, indicati sul sito della manifestazione, versando la quota associativa di 10 Euro, mentre il giorno 8 dicembre l’adesione sarà di 15 Euro. Ci saranno anche quest’anno alcuni eventi collaterali come la “Pedala con i Campioni Spinning”, venerdì 2 dicembre presso la palestra LIFE di Varese, dalle ore 20 alle ore 22, e il Ciclocross della Pedala con i Campioni sabato 3 dicembre a Monvalle. Così come negli ultimi anni la manifestazione cicloturistica sarà gestita dal punto di vista tecnico dalla Società Ciclistica Alfredo Binda, il team organizzatore della Tre Valli Varesine e promotore del Campionato del Mondo di Varese del 2008, sosterrà l’iniziativa prevista sulla distanza di 45 chilometri. Il giorno 8 dicembre il programma prevede il ritrovo a Brinzio dalle ore 8, il via della pedalata ad andatura controllata alle ore 10 con chilometri da percorrere stabiliti in 45. C’è inoltre la possibilità di pranzare nel dopo gara prenotando al numero 0332 602291 (La Bussola).

divider
Image News

12/11/2016

UNA SERATA DEDICATA AI VOLONTARI. Consegnati anche i premi "VARESINO DELL'ANNO"


Cittiglio, 12 novembre 2016 - Ieri sera, venerdì 11 novembre, è stata organizzata a Cittiglio (VA) presso il Ristorante La Bussola una serata dedicata agli oltre 100 volontari che si sono impegnati in prima persona per la riuscita delle manifestazioni realizzate in questo anno dalla Società Ciclistica Alfredo Binda.

La serata inoltre ha visto la consegna del premio “Varesino dell’Anno”, anch’esso voluto dalla S.C. Alfredo Binda, alla presenza dei professionisti Carmelo Foti e Luca Chirico.

 

I premiati “Varesino dell’Anno”:

 

Davide Parini, dell’Unione Ciclistica Bustese Olonia, è stato premiato per la categoria Esordienti del primo anno, in virtù delle sue cinque affermazioni stagionali e dei tre piazzamenti nei primi cinque.

 

Christian Bagatin, della Società Ciclistica Orinese, ha ricevuto il premio per la categoria Esordienti del secondo anno, come atleta due volte vincente in questa stagione e con altri 18 piazzamenti tra i primi cinque.

 

Federico Arioli, della Società Ciclistica Orinese, è stato premiato nella categoria Allievi per le due vittorie ottenute oltre agli 8 piazzamenti tra i primi cinque.

divider
Image News

28/10/2016

GRANFONDO E TRE VALLI VARESINE, DUE EVENTI IMPORTANTI PER L’ECONOMIA DEL TERRITORIO: visibilità mondiale per Varese grazie a RAI e Eurosport che ha trasmesso la Tre Valli in 75 Paesi del Mondo


I due grandi eventi della S.C. Binda si confermano importanti manifestazioni anche dal punto di vista delle ricadute economiche sul territorio. Buoni i dati alberghieri: oltre 80% di occupazione camere, soddisfatti i ristoratori e visibilità mondiale per Varese grazie a RAI e Eurosport che ha trasmesso la Tre Valli in 75 Paesi del Mondo.

 

Varese, 26 ottobre 2016 – La prima edizione della Granfondo e la 96° Tre Valli Varesine confermano come i grandi eventi sportivi siano anche un importante volano per l’economia locale. Per quattro giorni, infatti, Varese e la sua provincia sono state protagoniste della passione per la bicicletta. Prima con la Granfondo che ha visto partecipare oltre 1400 ciclisti alla gara amatoriale e, poi, la storica Tre Valli Varesine che ha portato sul territorio le grandi squadre del ciclismo internazionale oltre che la stessa Nazionale Italiana maschile di ciclismo su strada.
Sono state oltre 2.500 le persone che domenica 25 settembre si sono soffermate allo Stadio Franco Ossola di Varese dove gli organizzatori della SC Binda avevano allestito il Bike Village con i prodotti del territorio che facevano bella mostra di sé e il grande tendone del Pasta Party.

Un ringraziamento sentito agli allievi dell’Istituto Falcone di Gallarate che hanno preparato oltre 2.000 pasti per i ciclisti affamati e le loro famiglie in occasione del Pasta Party della Granfondo. Un fondamentale aiuto per gli organizzatori della S.C. Binda, un’importante esperienza lavorativa e un grande gioco di squadra per i 35 giovani allievi della scuola alberghiera.

Per quanto riguarda la 96° Tre Valli Varesine il grande impatto, che si può toccare con mano, è l’importante promozione del territorio. La gara, che ha chiuso il Trittico Regione Lombardia e che ha visto dominare Sonny Colbrelli, è una vetrina fondamentale che incornicia le bellezze paesaggistiche e culturali di Varese.
Grazie a RAI 3 e RAI Sport la Tre Valli è stata trasmessa in diretta televisiva nazionale per due ore e vista da milioni di persone, fino alla premiazione in via Sacco. 
Novità di quest’anno: Eurosport che ha mandato in mondovisione la “contea dei laghi”. All’inizio dovevano essere 54 i Paesi del Mondo in cui il network televisivo sportivo su satellite avrebbe trasmesso la Tre Valli ma, all’ultimo minuto è cambiato il palinsesto e la gara Varesina è stata trasmessa anche in tutta l’Asia per un totale di 75 Paesi. Un ritorno di immagine incredibile! Una grande promozione per il turismo nostrano. Un modo intelligente per far conoscere i tanti pregi della nostra provincia a possibili futuri turisti.
In occasione della Tre Valli Varesine, inoltre, sono state 27 le squadre nazionali e internazionali che hanno pernottato in 12 strutture alberghiere della provincia e che hanno consentito agli hotel di realizzare, stando ai dati dell’osservatorio economico della Camera di Commercio gestito con il supporto di Federalberghi Varese e di STR Global, oltre 80% di occupazione e un + 20% di redditività per camera (REVPAR) rispetto all’edizione 2014 dell’evento (il confronto con il dato 2015 non risulta  significativo, in quanto alterato dalla concomitanza di Expo che ha contribuito alla realizzazione di performance del tutto eccezionali per il settore).

«Il rilancio del turismo per la città di Varese passa dalla capacità di fare squadra e creare piccoli e grandi eventi legati allo sport – Afferma Frederick Venturi neo presidente Federalberghi Varese - A dirlo sono prima di tutto i numeri: la capacità attrattiva della città aumenta se vengono proposti appuntamenti di portata internazionale. Tuttavia – continua Venturi – occorre pensare in prospettiva e guardare fin da subito agli anni che verranno. Riuscire ad attrarre sul territorio altri eventi sportivi, come ad esempio la Granfondo, considerati i numeri, deve diventare una priorità. Una priorità che può essere soddisfatta a patto che dietro vi sia un lavoro di squadra e una regia ben precisa.»

«Il successo di questi eventi è proprio il frutto di un grande lavoro di squadra fatto di passione e duro lavoro da parte di tutti noi della S.C. Binda, dei nostri 100 volontari, delle Istituzioni, Enti, Forze dell’Ordine, Istituti scolastici e Imprese. – Afferma Renzo Oldani, Presidente Società Ciclistica Alfred Binda - Abbiamo avuto al nostro fianco 35 aziende supporters, la maggior parte del territorio, che ci hanno permesso di organizzare al meglio le manifestazioni e che hanno beneficiato loro stesse di visibilità internazionale.»

Ottimi riscontri di visibilità hanno avuto anche il sito internet www.trevallivaresine.com che nell’ultimo mese ha avuto oltre 52.000 accessi e la pagina Facebook che a settembre ha raggiunto una copertura di quasi 360.000 persone.

divider
Image News

22/10/2016

Prefinale Nazionale di Miss Ciclismo a Cittiglio (VA)


Sabato 22 ottobre alle ore 21:00 si terrà la Prefinale Nazionale di Miss Ciclismo a Cittiglio (VA)

divider
Image News

30/09/2016

LA SICUREZZA DELLA TRE VALLI VARESINE: Imponente la macchina organizzativa dedicata alla sicurezza della corsa e dei cittadini.


La Società Ciclistica Alfredo Binda augura una pronta guarigione al vigile della Polizia Locale di Varese rimasto coinvolto nell’incidente stradale martedì 27 settembre. Imponente la macchina organizzativa dedicata alla sicurezza della corsa e dei cittadini. L’UCI attesta il tempestivo intervento degli organizzatori per mettere in sicurezza la strada al passaggio degli atleti dopo l’incidente.

 

Varese, 30 settembre 2016 – La Società Ciclistica Alfredo Binda ASD esprime la sua vicinanza e tutto il suo affetto al vigile rimasto ferito nell’incidente stradale il giorno della 96° Tre Valli Varesine. Il pensiero va anche alla moglie, alla famiglia e ai colleghi della Polizia Locale di Varese che lavorano per garantire la sicurezza della corsa e dei cittadini.

 

La sicurezza è, infatti, un fattore fondamentale e prioritario per gli organizzatori tanto che la Società Ciclistica Alfredo Binda dispiega non solo 96 volontari lungo tutto il percorso cittadino ma si avvale anche di 20 moto staffetta, 15 moto e 2 vetture della Polizia Stradale e degli agenti della Polizia Locale, della Guardia di Finanza e dei Carabinieri. La Tre Valli Varesine, inoltre, è una delle poche gare ciclistiche che vanta un medico in motocicletta al seguito degli atleti per un pronto intervento, un medico sull’auto medica, 2 ambulanze con a bordo un medico rianimatore oltre ad un presidio fisso nella zona d’arrivo.

 

Nei giorni antecedenti la gara, inoltre, la S.C. Binda e il Comune di Varese dispongono segnaletica stradale per avvertire delle deviazioni del traffico. Anche i media locali contribuiscono divulgando grandemente su giornali, quotidiani on line e TV le informazioni di chiusura temporanea delle strade.

 

La società organizzatrice dell’evento tiene a sottolineare che, secondo le ordinanze emesse sia dalla Prefettura di Varese che dalla Polizia Locale del Comune di Varese, la strada in cui è avvenuto l’incidente - via Valle Luna, martedì 27 settembre - era interessata da un divieto di transito per tutto il tempo dello svolgimento della Tre Valli Varesine. Il punto dove la vettura privata è uscita in via Valle Luna, per immettersi contromano rispetto alla corsa, era presidiato da un volontario dell’organizzazione.

 

L’UCI ha già emesso un verbale sull’accaduto attestando che la S.C. Binda è tempestivamente intervenuta nel momento dell’incidente mettendo prontamente in sicurezza la corsa prima che sopraggiungessero gli atleti impegnati nel settimo giro cittadino visto che lo scontro è avvenuto prima del transito della vettura di inizio gara. Attestati di stima stanno arrivando anche dalle squadre che hanno preso parte alla competizione, ad esempio la Française des Jeux, per come la S.C. Binda ha saputo gestire l’incidente.

 

Il vigile rimasto coinvolto nell’incidente stava svolgendo un importante servizio ulteriore destinato a garantire la sicurezza della gara, dei corridori e dei cittadini. Gli ispettori di percorso precedono di parecchio il passaggio degli atleti per accertarsi, appunto, che il tracciato sia libero e che nulla possa mettere a rischio l’incolumità dei partecipanti.

 

La Società Ciclistica Alfredo Binda augura una pronta guarigione al vigile della Polizia Locale di Varese rimasto coinvolto nell’incidente stradale martedì 27 settembre.

divider
Image News

25/09/2016

Ricciardi mette la prima firma sull'albo d'oro della Granfondo Tre Valli Varesine.
Con 1700 iscritti e 1500 partenti va in archivio la prima edizione della granfondo varesina.


Con 1700 iscritti e 1500 partenti va in archivio la prima edizione della granfondo varesina. Lo spezzino Alessio Ricciardi e la torinese Olga Cappiello vincono la granfondo, mentre l'aretino Marco Morrone e la cuneese Erica Magnaldi firmano la mediofondo. Il Makako team domina tra le società. Tanti i VIP alla partenza. Lungo il percorso si aggiunge a sorpresa anche la Maglia Rosa Vincenzo Nibali.

25 Settembre 2016, Varese – Sono stati 1500 i ciclisti che, domenica 25 settembre mattina, sono entrati nel velodromo Luigi Ganna di Varese per prendere il via alla prima edizione della Granfondo Tre Valli Varesine, la manifestazione voluta dalla provincia di Varese per valorizzare maggiormente il territorio assieme alla corsa per professionisti che darà spettacolo martedì 27 prossimo.

Duecento ciclisti in meno rispetto agli iscritti, che in 1700 avevano segnato il loro nome tra le liste di partenza, hanno invaso la pista del velodromo pronti per lanciarsi in questa avventura. Numeri di tutto rispetto considerando il battesimo della SC Alfredo Binda in una granfondo e il periodo di fine stagione.

Il velodromo si riempie già fin dalle prime ore dell'alba di appassionati ciclisti, curiosi di incontrare i tanti VIP ospitati dall'organizzazione, tra cui, Giovanni Bruno di Sky Sport, Diego Rosa ed Eros Capecchi dell'Astana con il proprio DS Stefano Zanini, poi Francesco Moser, Stefano Allochio, Ivan Basso, Linus di Radio Deejay, e ancora Gianni Motta, Noemi Cantele, Eugenio Alafaci della Trek-Segafredo, Ivan Santaromita , Daniele Nardello, il CT della Nazionale Davide Cassani e il tre volte campione del mondo Oscar Freire.

Altissimo il livello dei cicloamatori presenti, con tutti i nomi di spicco del mondo granfondistico pronti a darsi battaglia sui due percorsi proposti.

La corsa parte subito veloce e il gruppo si spezza di due tronconi, tanto che in testa restano più di 200 corridori. La selezione avviene al 20° chilometro quando la strada punta verso l'alto con la salita di Ardena e il veneto Igor Zanetti forza il passo riducendo la testa della corsa ad una ventina di elementi.

Sul lungolago di Luino, l'aretino Marco Morrone tenta l'azione solitaria e al bivio dei percorsi vanta tre minuti di vantaggio. Qui la sua attenzione viene meno e si infila, errando a sua insaputa, verso il percorso di mediofondo, che andrà così a vincere senza problemi. Dietro di lui, a quasi due minuti, è volata tra gli inseguitori, che il valsusino Dario Giovine regola ai danni del varesotto Maurizio Anzalone.

Sul granfondo si ritrova così un gruppo di una decina di corridori, ma sulla salita di Montegrino Ricciardi lancia l'attacco al quale risponde il veneto Zanetti. I due, scortati dalla Maglia Rosa Vincenzo Nibali, iniziano la loro cavalcata che li porta a guadagnare sul terzetto degli inseguitori che intanto si organizza alle loro spalle.

Non resta che l'arrivo in coppia passando sotto il traguardo mano nella mano con il chip che rileva il primo passaggio di Ricciardi e a seguire Zanetti. Lotta in volata per il terzo posto con un veloce Alain Seletto, di Cervinia (Ao), che sale sul terzo gradino del podio.

Senza storia la corsa femminile, sia sulla granfondo sia sulla mediofondo. Sul percorso di 156 chilometri la vittoria va alla torinese Olga Cappiello, che precede di 12' la varesina Daniela Gaggini, mentre al terzo posto si piazza Alessia Villa. Sul percorso più corto da 103 chilometri è invece la cuneese Erica Magnaldi che domina incontrastata sulla milanese Monica Bonfanti e sulla carrarese Maria Enrica Dazzi.

Lotta serrata anche tra le società, per partecipazione, dove il primo premio va alla brianzola Makakoteam, seguita da All4cycling-Bdc-Forum Team e dalla torinese Rodman Azimut.

La giornata finisce con il consueto pasta party e la cerimonia delle premiazioni.

Il comitato organizzatore della SC Alfredo Binda, capitanato dal presidente Renzo Oldani, ringrazia tutte le istituzioni, gli sponsor e tutto il personale che è intervenuto per potere offrire questa bella giornata ed è già al lavoro per rendere ancora migliore la prossima edizione.

 

divider
Image News

24/09/2016

La “Pedalata con i Campioni” dà il via alla Gf Tre Valli Varesine


Un numeroso gruppo di ciclisti, in compagnia del tre volte Campione del Mondo Oscar Freire, ha dato il via ufficialmente al fitto fine settimana della Granfondo Tre Valli Varesine. Una pedalata di 35 chilometri vissuta in allegria e totale sicurezza. Tante le attività durante il pomeriggio di sabato 24 settembre.

24 Settembre 2016, Varese – Se doveva partire con il giusto piede, la prima edizione della Granfondo Tre Valli Varesine non poteva fare meglio. Un numeroso gruppo di ciclisti è partito questa mattina dal Velodromo Luigi Ganna, in compagnia dello spagnolo Oscar Freire, per la “Pedalata con i Campioni” dando il via ufficialmente alla due giorni della manifestazione.

È stata una piacevole “sgambata” di 35 chilometri lungo le strade della provincia di Varese, in un percorso accessibile a tutti e dove il tre volte Campione del Mondo, dimostrando molta disponibilità, si è prestato a tutte le domande poste dei curiosi ciclisti. Un plauso va fatto allo staff della S.C. Alfredo Binda che, per vivere il momento in assoluta sicurezza, ha messo a disposizione una buona parte della scorta tecnica, guidata dal presidente della società Renzo Oldani, che domani assisterà i 1800 ciclisti che parteciperanno alla granfondo.

Il gruppo compatto dei partecipanti, una volta giunto nuovamente a Varese, è stato portato all'interno della tensostruttura dove ha potuto dissetarsi al ristoro idrico e approfittare ancora una volta di Oscar Freire per scattare qualche foto ricordo.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14, sono iniziate tutte le attività di contorno alla manifestazione presso la zona logistica colma di stand espositivi. Tre le iniziative più importanti: la gimkana dei bambini, la lezione di spinning e in serata il concerto del gruppo locale Sketch. I piccoli campioni, nel percorso creato ad hoc per loro, hanno potuto dare il meglio di sé dimostrando grande abilità tra i birilli, disputando anche una piccola gara a tempo valida per una simbolica premiazione finale. In concomitanza con i bambini, si è svolta una dimostrazione di spinning, nella quale i pedalatori hanno dato il meglio se stessi per seguire le indicazioni degli istruttori.

La lunga giornata è andata poi verso la conclusione con l'aperitivo di Campagna Amica con prodotti locali, accompagnato dal concerto tenuto dal gruppo musicale degli Sketch.

Le iscrizioni sono aperte anche domenica mattina dalle ore 6.00 alle ore 8.30

divider
Image News

23/09/2016

1° Granfondo Tre Valli Varesine: iscrizioni aperte sabato 24 e domenica 25 sul posto


1° Granfondo Tre Valli Varesine: iscrizioni aperte oggi sabato 24 (dalle ore 9 alle 18) e domenica 25 settembre (dalle ore 6 alle 8:30) direttamente sul posto.
Vi aspettiamo numerosi!
 

divider
Image News

22/09/2016

Già iscritti i migliori granfondisti pronti a darsi battaglia sul circuito della gara.


21 Settembre 2016, Varese – Ancora grandi ospiti saranno presenti alla partenza della 1ª edizione della Granfondo Tre Valli Varesine domenica 25 settembre. Ad aggregarsi ai già numerosi Vip presenti, ci saranno anche: Stefano Zanini professionista dal 1991 al 2007, vincitore di una Amstel Gold Race, una Parigi-Bruxelles, due tappe al Giro d'Italia e una al Tour de France. Si è aggiudicato anche la classifica intergiro alla Corsa Rosa. Dal 2013 è direttore sportivo all'Astana. Insieme a lui si presenteranno due corridori da lui diretti all'Astana Pro Team, ovvero il piemontese Diego Rosa e l'umbro Eros Capecchi.

Così come i tanti personaggi importanti del ciclismo mondiale, anche i migliori granfondisti a livello nazionale saranno presenti ai nastri di partenza. Tra questi troviamo il veneziano Igor Zanetti del Team Cannondale Gobbi FSA già vincitore di nove granfondo tra cui la prestigiosa Nove Colli e l'altrettanto importante Granfondo Selle Italia, insieme al compagno di squadra Marco Morrone (vincitore della Granfondo Colnago). Altro sicuro grande protagonista sarà lo spezzino Alessio Ricciardi del Team Dal Colle Legend Miche che vanta sei vittorie in stagione tra cui la prestigiosa Granfondo Laigueglia Alè. Altro granfondista di rilievo è l'ex professionista Domenico Romano del Team Biemme Gardasport che si presenta con un biglietto da visita molto interessante tra cui spiccano le vittorie alla Granfondo La Campionissimo e alla Granfondo Carnia Classic Fuji-Zoncolan. Tra la lunga lista dei partecipanti leggiamo anche la coppia del Team UCSA formata da Paolo Castelnovo, recente vincitore della Granfondo Torino, e il sette volte Campione Italiano nella cronometro individuale ACSI Leonardo Viglione. Altra coppia a cui prestare molta attenzione sarà quella del Team De Rosa Santini formata dal giovane torinese Dario Giovine, protagonista di un bel finale di stagione che lo ha portato a trionfare alla Granfondo dell'Appennino, insieme al ben più esperto Enrico Dogliotti fresco di un secondo posto alla Granfondo Noberasco dopo una fuga di 100 chilometri. Tra le donne troviamo invece due vere potenze del panorama granfondistico femminile. Stiamo parlando della ex professionista Olga Cappiello vincitrice della recente Granfondo Torino e della giovane cuneeseErica Magnaldi autrice fino a qui di una stagione superlativa che l'ha vista trionfare in gran parte delle sue apparizioni, entrambe del Team De Rosa Santini.

Il team di ciclisti ‘AriSLA’ torna a correre a sostegno della ricerca scientifica sulla SLA in occasione della prima edizione della Granfondo Tre Valli Varesine. A comporre il team sono impiegati, liberi professionisti, operai, uniti dalla passione per lo sport e dalla voglia di mettersi in gioco al fianco di AriSLA e contribuire ad aiutare la ricerca scientifica sulla SLA in modo concreto. L’idea del Team nasce dall’entusiasmo del gruppo ‘AMICI DI DANIELE’, che da cinque anni sono impegnati ad organizzare eventi soprattutto a Castelletto Ticino di sensibilizzazione sull’importanza della ricerca e ricordare l’amico scomparso e malato di SLA. Il team AriSLA correrà con l’obiettivo diraccogliere risorse da destinare allo studio 'ECO-ALS', coordinato dal dott. Christian Lunetta, neurologo presso il Centro Clinico Nemo di Milano - Fondazione Serena Onlus, in partnership con l'azienda modeneseAUXILIA srl e l'Università degli Studi Milano Bicocca, che metterà a punto un sistema tecnologico per consentire ai pazienti affetti da SLA di poter gestire in totale autonomia la postura del letto articolato e della carrozzina elettrica grazie ad un sistema eye-tracker integrato negli occhiali per la realtà aumentata. Le donazioni raccolte serviranno per sostenere il lavoro della terapista occupazionale del Centro Clinico Nemo, che si occuperà per un anno di individuare e seguire i pazienti, la cui partecipazione sarà fondamentale per testare e validare la tecnologia.

E’ possibile donare in totale sicurezza dal proprio computer con carta di credito o conto PayPal, con smartphone, grazie al lettore QR reader, oppure con bonifico bancario. Tutti i dettagli su come donare sono disponibili sul sito di AriSLA.

Per quanto riguarda la preparazione dell'evento ormai siamo alle battute finali in cui non restano che sistemare gli ultimi dettagli prima di ospitare gli oltre 1600 granfondisti che giungeranno a Varese. Tutto è stato studiato nei minimi particolari tanto che l'organizzazione ha messo anche a disposizione unamappa con i parcheggi disponibili disseminati intorno la zona del Velodromo Luigi Ganna.

Le iscrizioni sono ancora disponibili online e resteranno aperte fino a giovedì 22 settembre alla quota di 50 euro. Dopodiché le iscrizioni riapriranno sabato e domenica direttamente sul posto.

divider
Image News

16/09/2016

Presentata a Varese la 96° Tre Valli Varesine e la 1° Granfondo Tre Valli Varesine


VARESE CITTA’ DEL CICLISMO: 1° GRANFONDO E 96° TRE VALLI VARESINE

Presentati in Camera di Commercio di Varese i due prossimi grandi eventi organizzati dalla S.C. Binda: il 25 settembre si corre la 1° edizione della Granfondo Tre Valli Varesine che ha già raggiunto i 1500 iscritti e si preannuncia una grande festa del ciclismo grazie al ricco programma di eventi collaterali. Il 27 settembre parte da Saronno e arriva nel cuore della città giardino la 96° Tre Valli Varesine, storica gara dalla caratura internazionale, seguita in diretta da Rai 3 e Rai Sport e trasmessa da Eurosport in 54 Paesi.

 

Varese, 16 settembre 2016 – Sono ben due i grandi eventi di ciclismo in programma a Varese presentati questa mattina nella prestigiosa Sala Campiotti della Camera di Commercio di Varese: la 1° edizione della Granfondo e la 96° Tre Valli Varesine.

A fare da regia la Società Ciclistica Alfredo Binda supportata da Regione Lombardia, Comune di Varese, Comune di Saronno, Camera di Commercio e Varese Sport Commission.

La 96° Tre Valli Varesine, gara del calendario UCI Europe Tour categoria 1.HC, prenderà il via martedì 27 settembre alle ore 12:00 da via 1° Maggio a Saronno. E’ la prima volta che la gara parte dalla Città di Saronno abbracciando l’intera provincia da Sud a Nord con traguardo in via Sacco davanti ai Giardini Estensi.

Il tracciato 2016, disegnato dagli organizzatori della S.C. Binda con la supervisione del Commissario Tecnico della Nazionale italiana di ciclismo Davide Cassani è lungo 193 chilometri e prevede un primo tratto in linea che corre lungo la strada provinciale Varesina SP233 fino a Castiglione Olona per passare, poi, dalla discesa di Vedano Olona e dirigersi sulla strada che porta a Gazzada Schianno. Da lì la corsa prosegue fino a Capolago. Alla famosa “rotonda dell’aereo” si gira a sinistra percorrendo la strada del Lago di Varese fino a Cazzago Brabbia. Si prosegue verso Inarzo, si costeggia il Lago di Comabbio a Varano Borghi, Ternate, Travedona Monate, Brebbia e Besozzo dove parte un percorso misto che attraversa Cocquio Trevisago, Gemonio, Azzio, Orino fino ad arrivare al Brinzio. Dalla Motta Rossa si scende in direzione Varese per concludersi con i 9 giri dell’affascinante e tecnico circuito cittadino di Varese.

La Tre Valli Varesine chiude il Trittico Regione Lombardia ed è un appuntamento pre-Mondiale, importante banco di prova per gli atleti in vista dei prossimi Campionati del Mondo di Ciclismo in Qatar.

Sono 27 le squadre selezionate facenti parte delle categorie UCI World Team, UCI Professional Team e UCI Continental Team oltre alla Nazionale Italiana in questi giorni a Varese per allenarsi sulle nostre strade in vista degli Europei a Plumelec in Francia.

200 gli atleti al via. Ad oggi figurano iscritti campioni del calibro di Vincenzo Nibali (vincitore della 95° edizione della Tre Valli Varesine), Fabio Aru, Jakob Fuglsang, Michele Scarponi, Thibaut Pinot, Rigoberto Uran, Simon Clarke, Philippe Gilbert, Damiano Caruso, Simon Gerrans, Michael Matthews, Adam Yates, Diego Ulissi, Roman Kreuziger, Daniele Bennati, Steve Cummings, Giovanni Visconti, Adriano Malori, Warren Barguil e Sonny Colbrelli.

Gli organizzatori della S.C. Binda confermano con orgoglio che la 96° Tre Valli Varesine sarà seguita da due ore di diretta televisiva (dalle 15:00 alle 17:00) su RAI 3 e RAI Sport e, inoltre, sarà trasmessa da Eurosport in 54 Paesi del mondo compreso, per la prima volta nella storia, il continente asiatico.

La copertura televisiva, con riprese aree e in movimento, è un’occasione unica di promozione del nostro territorio, che porterà le bellezze della nostra provincia alla ribalta dei riflettori internazionali.

A rendere possibile l’organizzazione di questo grande evento, l’appuntamento sportivo più importante di tutto il varesotto, contribuiscono in maniera significativa, facendo squadra, Istituzioni pubbliche come Regione Lombardia, Provincia di Varese, Comune di Saronno e Comune di Varese co-organizzatori dell’evento e la Camera di Commercio di Varese.

A loro si affiancano enti e aziende del territorio che lavorano al fianco della S.C. Binda per rendere ogni anno migliore questo grande momento di sport.

I Main Sponsor della 96° Tre Valli Varesine sono: MAPEI, HUPAC, Ferrovie Nord Milano, ASPEM, SWM Motorcycle, Lloyd Varesino e UBI Banca Popolare di Bergamo. Sono Sponsor Tecnici: bi-Bike, NRC, Tigros, Varese News.

Due giorni prima della Tre Valli andrà in scena una grande festa del ciclismo: la S.C. Binda organizza, infatti, la prima edizione della GRANFONDO TRE VALLI VARESINE. Una gara ma, soprattutto, una festa di tre giorni dedicata agli amanti della bicicletta, alle loro famiglie e ai cittadini.

Il cuore della manifestazione sarà il Bike Village di fronte e all’interno dello Stadio Franco Ossola che aprirà al pubblico sabato 24 settembre alle 8:30. Tante le attività in programma e numerosi gli stand informativi, espositivi e commerciali. Tra gli eventi del sabato segnaliamo: la pedalata ecologica cronometrata “In bici con i Campioni” di 35 chilometri, con partenza alle ore 10:00. A guidare il gruppo, che conta già 400 iscritti, Oscar Freire tre volte campione del mondo. Alle 14:45 protagonisti saranno i bambini dai 6 ai 12 anni con la partenza della gimkana “Bicilandia, il mondo dei bambini”.

Sabato sera ci si sposta invece alla Schiranna per fare festa. Dalle 21:00  è, infatti, in programma la “Bavarese Prost Fest” presso lo spazio Fiera di Varese.

La Granfondo parte, invece, domenica 25 settembre alle 9:30 dal Velodromo Luigi Ganna – Stadio Franco Ossola. La gara è aperta a tutti gli appassionati. Due i tracciati: il granfondo di 156 chilometri e il mediofondo di 103 chilometri che porteranno alla scoperta di alcuni dei luoghi più suggestivi del nostro territorio. Ad oggi gli iscritti sono 1500 tra i quali hanno confermato la loro presenza: Noemi Cantele, Oscar Freire, Ivan Basso, Daniele Nardello, Mauro Santaromita, Marco Vitali, Mauro Gianetti e il CT della Nazionale italiana Davide Cassani. Anche Linus di Radio Deejay prenderà parte al grande evento della Binda.

La Granfondo termina con un ricco Pasta Party e alle 15:00 le premiazioni ufficiali. La festa del ciclismo, però, non finisce. Solo per chi soggiorna in hotel, lunedì 26 settembre verrà organizzata una pedalata speciale al seguito di una delle squadre professioniste che il giorno dopo, martedì 27 settembre, parteciperanno alla 96° Tre Valli Varesine.

La S.C. Binda ringrazia per il supporto e l’ottimo lavoro di organizzazione e promozione la Camera di Commercio di Varese e la Varese Sport Commission. Fondamentale è anche la stretta collaborazione con Federalberghi Varese, Club di prodotto Lago Maggiore Bike Hotels e Ascom Varese. La Granfondo sarà, infatti, un grande evento di sport, una divertente festa per i cittadini e una importante occasione di promozione turistica. La città di Varese ospiterà migliaia di persone potenziando grandemente il lavoro di tutto il comparto ristorativo e alberghiero.

Main Sponsor della Granfondo Tre Valli Varesine sono: NRC Occhiali, Tigros, MAPEI, HUPAC, Ferrovie Nord Milano, ASPEM, SWM Motorcycles, Lloyd Varesino e BPM Banca Popolare di Milano.

Sono Sponsor Tecnici: Autolinee Varesine, bi-Bike, Consorzio Miele Varesino, Felmoka, Giuliani e Laudi, HSA Cosmetics, Multipower e VirOne.

divider
Image News

15/09/2016

Granfondo Tre Valli Varesine: venerdì 16/09 la presentazione ufficiale. Anche Moser, Motta e Linus pedaleranno!


14 Settembre 2016, Varese – Ultimo passo per far sì che la 1ª Granfondo Tre Valli Varesine prenda il volo. Venerdì 16 settembre alle ore 11.00 presso la Sala Campiotti della Camera di Commercio di Varese, alla presenza del CT della nazionale Davide Cassani, si terrà la conferenza stampa ufficiale di presentazione dell'evento, nella quale verranno illustrati tutti i dettagli riguardanti la granfondo.

Sempre all'interno della conferenza stampa verrà presentato anche l'altro evento firmato SC Alfredo Binda. Stiamo parlando della 96ª edizione della Tre Valli Varesine riservata ai professionisti che scatterà martedì 27 settembre per la prima volta da Saronno. La corsa varesotta sarà valida come ultima prova del ventesimo 'Trittico Regione Lombardia', che comprende la Coppa Bernocchi e la Coppa Agostoni.

Intanto, in questi giorni, altri ospiti illustri hanno dato conferma della loro presenza alla Granfondo Tre Valli Varesine. Oltre ai già sicuri Ivan Basso, Oscar Freire, Davide Cassani, Noemi Cantele, Daniele Nardello, Mauro Antonio Santaromita, Marco Vitali e Mauro Gianetti, si aggiungono la voce nota di Radio Deejay e appassionato di ciclismo Linus e due vere leggende del ciclismo italiano come Francesco Moser e Gianni Motta.

Le iscrizioni, che stanno superando le più rosee aspettative, per soddisfare le numerose richieste, sono state prorogate fino a giovedì 22 settembre e resteranno comunque sempre alla quota attuale di 50 euro. Dopo la chiusura online le iscrizioni riapriranno sabato e domenica direttamente sul posto alla quota di 60 euro.

divider
Image News

14/09/2016

Online media accreditation for 96° Tre Valli Varesine are now open


 

Gli accrediti stampa per la 96° Edizione della Tre Valli Varesine sono disponibili ONLINE al seguente indirizzo:

Media accreditation for the 96th edition of the Tre Valli Varesine are available ONLINE at the following link:

L'accréditation des médias pour la 96ème édition des Tre Valli Varesine disponible:

www.trevallivaresine.com/press_accreditation.php

divider
Image News

12/09/2016

96 Tre Valli Varesine: 2 ore di diretta su RAI3 e RAI Sport oltre a Eurosport che trasmetterà la gara in 54 Paesi e per la prima volta in Asia.


LA 96° TRE VALLI VARESINE E’ GIA’ UN SUCCESSO

Presentata la 96° edizione della Tre Valli Varesine, storica gara ciclistica che chiude, dopo la Coppa Bernocchi e la Coppa Agostoni, il Trittico Regione Lombardia. 27 le squadre internazionali iscritte. Grandi campioni si sfideranno sulle strade della provincia di Varese. Confermate 2 ore di diretta su RAI3 e RAI Sport oltre a Eurosport che trasmetterà la gara in 54 Paesi e per la prima volta in Asia.

Milano, 12 settembre 2016 – Presentata questa mattina al 39° piano di Palazzo Regione Lombardia a Milano la 20° edizione del Trittico Regione Lombardia, manifestazione ciclistica internazionale che comprende le storiche corse in linea maschile di ciclismo su strada: Coppa Agostoni, Coppa Bernocchi e a chiusura la Tre Valli Varesine.

Quest’anno, il 27 settembre, si correrà per le strade della Provincia di Varese la 96° edizione della Tre Valli Varesine, gara entrata a pieno titolo nella storia del ciclismo italiano e internazionale organizzata dalla Società Ciclistica Alfredo Binda che nel suo palmares vanta due Campionati del Mondo nel 1951 e Varese 2008.
La corsa regina per la prima volta partirà dalla Città di Saronno (Città europea dello Sport 2016) e, percorrendo circa 200 chilometri, abbraccerà l’intera provincia da Sud a Nord arrivando nel cuore di Varese con traguardo in via Sacco davanti ai Giardini Estensi dove ha sede il palazzo comunale.
La Tre Valli è una gara categoria 1.HC del calendario europeo UCI (l’organizzazione mondiale che coordina l’attività agonistica internazionale di ciclismo) e quest’anno sarà un appuntamento pre-mondiale: un importante banco di prova per gli atleti in vista dei prossimi Campionati del Mondo di Ciclismo che si terranno dal 9 al 16 ottobre a Doha in Qatar.

Il tracciato 2016, disegnato dagli organizzatori della S.C. Binda con la supervisione del Commissario Tecnico della Nazionale italiana di ciclismo Davide Cassani prevede un primo tratto in linea che corre lungo la strada provinciale Varesina e costeggia due laghi quello di Varese e quello di Comabbio. La corsa poi attraverserà gli affascinanti boschi del Parco del Campo dei Fiori per concludersi con 9 giri del famoso circuito cittadino di Varese.

A conferma che la Tre Valli Varesine è una gara dal respiro internazionale e che il tracciato è sempre più competitivo, le squadre selezionate sono ben 27 provenienti da tutto il Mondo facenti parte delle categorie UCI World Team come l’Astana Pro Team, Team Giant–Alpecin, Movistar Team, Tinkoff, Lampre–Merida, Orica–BikeExchange, BMC Racing Team, Cannondale-Drapac, FDJ e, ovviamente, la Nazionale Italiana. Ci saranno poi le squadre dell’UCI Professional Team e dell’UCI Continental Team come la Skydive Dubai – Al Ahli Club.
Tra i 200 atleti già iscritti figurano, ad oggi, campioni del calibro di Vincenzo Nibali (vincitore della 95° edizione della Tre Valli Varesine), Fabio Aru, Thibaut Pinot, Rigoberto Uran, Simon Gerrans, Philippe Gilbert, Roman Kreuziger, Diego Ulissi.

Gli organizzatori della S.C. Binda confermano con orgoglio che la 96° Tre Valli Varesine sarà seguita da due ore di diretta televisiva (dalle 15:00 alle 17:00) su RAI 3 e RAI Sport e, inoltre, sarà trasmessa da Eurosport in 54 Paesi del mondo compreso, per la prima volta nella storia, il continente asiatico.

Oltre ad un grande appuntamento sportivo ed un evento storico entrato a pieno titolo nel cuore dei cittadini, la Tre Valli Varesine ha un grande valore culturale di promozione del territorio. Le bellezze della provincia di Varese saranno trasmesse in mondo visione.

A rendere possibile l’organizzazione di questo grande evento, l’appuntamento sportivo più importante di tutto il varesotto, contribuiscono in maniera significativa, facendo squadra, Istituzioni pubbliche come, in primis, Regione Lombardia, la Provincia di Varese, il Comune di Saronno e il Comune di Varese co-organizzatori dell’evento e la Camera di Commercio di Varese. A loro si affiancano enti e aziende del territorio che lavorano al fianco della S.C. Binda per rendere ogni anno migliore questo grande momento di sport. I Main Sponsor della 96° Tre Valli Varesine sono: MAPEI, HUPAC, Ferrovie Nord Milano, ASPEM, SWM Motorcycle, Lloyd Varesino e UBI Banca. Sono Sponsor Tecnici: bi-Bike, NRC, Tigros, Varese News. Il nuovo progetto grafico è stato studiato da The Youcan Company s.r.l.

La Società Ciclistica Alfredo Binda quest’anno sarà protagonista anche di un altro grande evento: l’organizzazione della prima edizione della GRANFONDO TRE VALLI VARESINE. Una gara ma anche una festa dedicata a tutti gli amanti della bicicletta e alle loro famiglie che si terrà domenica 25 settembre (due giorni prima della Tre Valli Varesine). La Granfondo è aperta a tutti gli appassionati che vogliono sfidare, in primis se stessi, sulla lunga distanza. Partenza e arrivo al Velodromo Luigi Ganna – Stadio Franco Ossola a Varese con due tracciati: il granfondo di 156 chilometri e il mediofondo di 103 chilometri che porteranno alla scoperta di alcuni dei luoghi più suggestivi del nostro territorio. Ed è proprio la sinergia con le realtà del territorio la grande forza di questo evento che vede già iscritti 1.400 partecipanti. La S.C. Binda ringrazia l’ottimo lavoro di organizzazione e promozione svolto dalla Camera di Commercio di Varese e dalla Varese Sport Commission. Fondamentale è anche la stratta collaborazione con Federalberghi Varese e Club di prodotto Lago Maggiore Bike Hotels. La Granfondo sarà, infatti, un grande evento di sport, una divertente festa per i cittadini e una importante occasione di promozione turistica. La città di Varese ospiterà migliaia di persone potenziando grandemente il lavoro di tutto il comparto ristorativo e alberghiero.

Le 27 squadre iscritte alla 96° edizione della Tre Valli Varesine:

NAZIONALE ITALIANA MASCHILE DI CICLISMO

UCI World Team
ASTANA PRO TEAM, TEAM DIMENSION DATA, TEAM GIANT–ALPECIN, MOVISTAR TEAM, ORICA-BIKEEXCHANGE, TINKOFF, BMC RACING TEAM, LAMPRE-MERIDA, CANNONDALE-DRAPAC, FDJ.

UCI Professional Team
BORA-ARGON 18, STOLTING SERVICE GROUP, CAJA RURAL–SEGUROS RGA, DELKO MARSEILLE PROVENCE KTM, ANDRONI GIOCATTOLI–SIDERMEC, BARDIANI CSF, WILIER TRIESTINA-SOUTHEAST, NIPPO-VINI FANTINI, TOPSPORT VLAANDEREN-BALOISE, GAZPROM–RUSVELO, TEAM ROTH, TEAM NOVO NORDISK, CCC SPRANDI POLKOWICE.

UCI Continental Team
ADRIA MOBIL, SKYDIVE DUBAI-AL AHLI CLUB, UNI EURO – WILIER.

divider
Image News

11/09/2016

Jessica Canaglia e Federica Lanzi elette miss ufficiali della 96° Tre Valli Varesine


Nella stupenda cornice del Castello di Monteruzzo a Castiglione Olona si è svolta la penultima selezione stagionale di Miss Ciclismo che ha qualificato altre due prefinaliste, si tratta di Jessica Canaglia e Federica Lanzi che avranno anche l’onore di premiare il vincitore della Tre Valli Varesine, storica gara che quest’anno godrà di eccezionale visibilità dal momento che sarà trasmessa in diretta in mondovisione.  

Jessica è di Gallarate e compirà 19 anni il prossimo 30 settembre. Nella vita è una studentessa di informatica si autodefinisce come solare, testarda e socievole e sogna di diventare una modella. Federica è invece della provincia di Como e arriva da Casnate con Bernate. La ventunenne alta un metro e 76 nella vita studia architettura e fa la hostess, dice di essere socievole, sportiva e solare ed il suo sogno è di diventare architetto e lavorare anche nel mondo della moda. 

divider
Image News

10/09/2016

96° Tre Valli Varesine: Accrediti stampa dal 12/09 - Press accreditation from 12 Sept - Accréditation des médias du 12 Septembre


Gli accrediti stampa per la 96° Edizione della Tre Valli Varesine saranno disponibili ONLINE da lunedì 12 settembre 2016.

 

Media accreditation for the 96th edition of the Tre Valli Varesine will be available ONLINE by Monday, September 12, 2016.

 

L'accréditation des médias pour la 96ème édition des Tre Valli Varesine sera disponible EN LIGNE le lundi 12 Septembre, ici 2016.

 

www.trevallivaresine.com/press_accreditation.php

 

divider
Image News

09/09/2016

Ospiti di rilievo mondiale alla 1° Granfondo Tre Valli Varesine


9 Settembre 2016, Varese – A poco più di due settimane dal suo svolgimento, la S.C. Alfredo Binda, non si vuole fermare e al ricchissimo programma sta inserendo grandi novità per far si che già la prima edizione della Granfondo Tre Valli Varesine sia di altissimo livello.

Per questi motivi le iscrizioni stanno correndo veloci e ormai il tetto dei 1000 partecipanti è di gran lunga superato e in queste ore si stanno sfiorando i 1500 preiscritti. Anche il pacco gara che riceveranno i partecipanti sarà veramente di alto livello. Anche una grande azienda come la Multipower, ha stretto l'accordo con la S.C. Alfredo Binda e aggiungerà un prodotto della sua validissima gamma. L'azienda tedesca fornirà anche i sali per i ristori.

In questi giorni, oltre alla sicura partecipazione di Oscar Freire alla pedalata ecologica cronometrata “In bici con i Campioni” di sabato 24 settembre e nella quale i partecipanti avranno il piacere di pedalare al suo fianco, la manifestazione avrà l'onore di avere presenti la domenica anche il CT della nazionale Davide Cassani, gli ex ciclisti professionisti italiani Daniele Nardello e Mauro Antonio Santaromita e gli svizzeri Marco Vitali, vincitore di una tappa al Giro d'Italia del 1987, e la medaglia d'argento ai Mondiali di Lugano del 1996 Mauro Gianetti, i quali prenderanno il via alla granfondo.

Nel week-end dell'evento, di certo non mancheranno le attività sia per i ciclisti sia per gli accompagnatori e bambini; infatti a partire dalle 9.00 di sabato aprirà l'area espositiva e commerciale seguita dalla partenza delle escursioni guidate e dall'iniziativa “In bici con i Campioni”. Dopo le prime fatiche del fine settimane all'ora di pranzo si potrà approfittare dei taglieri di “Campagna Amica” con prodotti tipici locali. Il pomeriggio inizierà alle 13.00 con il ritrovo dei bambini che vorranno partecipare alla gimkana, seguito dalle lezioni di spinning e appunto dalla partenza dei piccoli campioni. Intorno alle 17.30 tornerà in scena la “Campagna Amica” con un ricco aperitivo mentre il gruppo degli “Sketch” terrà un concerto che porterà fino all'ora di cena. Alle ore 21.00 si terrà la Bavarese Prost Fest presso lo Spazio Fiera Varese, località Schiranna, che chiuderà il ricco programma del sabato.

La domenica, dopo l'apertura della segreteria delle 6.30, per permettere le ultime operazioni di verifica tessere e ritiro pacco gara, si avrà nuovamente la possibilità di accedere all'area espositiva e commerciale e assistere al momento tanto atteso della partenza dei numerosi granfondisti che agganceranno il pedale per affrontare i due accattivanti percorsi in programma, il granfondo di 156 chilometri con 2500 metri di dislivello e il mediofondo di 103 chilometri di 1500 metri di dislivello. Durante la gara, nella quale sicuramente i partecipanti si daranno battaglia, in zona di ritrovo verranno organizzate lezioni di Zumba e all'ora di pranzo si potrà di nuovamente deliziarsi il palato con i taglieri di “Campagna Amica”. La domenica andrà poi a chiudersi con il pasta-party seguito alle ore 15.00 dalle premiazioni.

Archiviata la granfondo le attività non termineranno perché, solo per chi soggiornerà in hotel, il lunedì verrà organizzata una pedalata con Oscar Freire e alcuni degli attuali professionisti che il giorno dopo, martedì 27 settembre, parteciperanno alla storica Tre Valli Varesine prendendo il via alle ore 12.00.

Le iscrizioni, per soddisfare le numerose richieste, sono state prorogate fino a giovedì 22 settembre e resteranno comunque sempre alla quota attuale di 50 euro. Dopo la chiusura online le iscrizioni riapriranno sabato e domenica direttamente sul posto alla quota di 60 euro.

divider
Image News

01/09/2016

Granfondo Tre Valli Varesine: tante le attività collaterali alla manifestazione


1 Settembre 2016, Varese – Non solo biciclette nel fine settimana del 24 e 25 settembre a Varese. A contorno della 1ª edizione della Granfondo Tre Valli Varesine, la società organizzativa Alfredo Binda, metterà a disposizione escursioni e gite in barca per gli accompagnatori dei partecipsnti impegnati nella granfondo o semplicemente per quelle persone che vorranno passare una giornata diversa nella bella Varese.

Saranno due le possibilità tra cui scegliere: la prima è l'escursione al Sacro Monte di Varese, a Varese “Città Giardino” e al Lago di Varese. La seconda è la visita guidata all'Eremo di Santa  Caterina seguita dalla gita in barca tra le bellezze del Lago Maggiore.
L'escursione al Sacro Monte partirà dalla zona dello Stadio di Varese alle 9.30. I partecipanti alla visita guidata verranno trasportati con autobus privato per il borgo del Sacro Monte (bene UNESCO) dove una guida locale affiancata da un accompagnatore plurilingue illustreranno l'intera escursione. Da qui si effettuerà un trasferimento dal Sacro Monte al centro della città di Varese, dove ci sarà un'altra visita guidata tra le bellezze della Città Giardino; altro trasferimento e i visitatori giungeranno al suggestivo Lago di Varese. Dopo la camminata tra le bellezze di Varese si farà uno stop alla Fattoria Gaggio, dove poter mangiare scegliendo tra due portate o un piatto unico accompagnato da dolce, acqua e caffè. Il tempo rimanente del programma si potrà occupare noleggiando una bicicletta o facendo una passeggiata lungo l'anello di 27 chilometri attorno al lago. Per le 16.30 avverrà il rientro a Varese in zona stadio.
La seconda opportunità sarà la visita guidata all'Eremo di Santa Caterina seguita dalla gita in barca. La partenza con autobus - non obbligatoria in quanto chi lo desiderasse potrà recarsi autonomamente sul posto - sarà alle 9.30 sempre da Varese – Stadio direzione Santa Caterina del Sasso; giunti sul posto ci sarà una guida locale affiancata da un accompagnatore plurilingue che illustreranno e spiegheranno l'intera escursione. Successivamente, grazie ad una barca privata, si partirà dal molo di Santa Caterina del Sasso per un itinerario pensato per essere leggero ma al tempo stesso completo, in quanto si effettuerà una crociera passando da Stresa sul golfo Borromeo fino a Baveno e Pallanza, con fermata in una delle tre Isole e ritorno a Santa Caterina del Sasso. Il rientro avverrà con transfert privato in autobus e l'arrivo a Varese previsto per le ore 16.30.

divider
Image News

24/08/2016

Gf Tre Valli Varesine: un pacco gara che vale più dell'iscrizione


24 Agosto 2016, Varese –  Ormai e passato parecchio tempo dal 18 aprile, giorno in cui sono state aperte le iscrizioni per la Granfondo Tre Valli Varesine, e queste stanno correndo veloci. La S.C. Alfredo Binda, per premiare i primi mille iscritti della manifestazione, ha pensato di consegnare loro un pacco gara più ricco rispetto a chi si iscriverà dopo questo numero.

Stiamo parlando del pacco gadget denominato “full”, che sarà uno dei più ricchi della categoria,  il quale sarà composto da materiale tecnico e prodotti locali, tutti offerti dai numerosi sponsor che hanno aderito a questo progetto.

Nel dettaglio il pacco gara “full” sarà composto da: uno zainetto tecnico con logo S.C. Alfredo Binda e un paio di occhiali freetime offerti da NRC, un paio di guanti marchiati S.C. Alfredo Binda e uno scaldacollo multifunzione offerti da BiBike, una confezione di caffè Felmoka, alcuni prodotti per l'igiene HSA, integratori VirOne e dell'ottimo miele varesino.

Dopo i 1000 partecipanti fino ad un massimo di 1500, il pacco gara non avrà al suo interno lo  zainetto tecnico e gli occhiali freetime NRC.

La consegna dei pacchi gara avverrà presso il Velodromo Luigi Ganna  - Stadio Franco Ossola (Via Bolchini, Varese) nei seguenti giorni:

sabato 24 settembre, dalle ore 9.00 alle ore 18.00;
domenica 25 settembre, dalle ore 7.00 alle ore 8.30.


Coloro i quali avranno prenotato uno dei pacchetti hospitality di almeno due notti riceveranno il pacco gara in hotel.

Ricordiamo che le iscrizioni online sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione oppure direttamente sul sito MySdam ad una quota di 40 euro fino al 31 agosto. Dopo questa data la quota subirà un incremento di 10 euro fino al 15 settembre. La quota d'iscrizione oltre all'abbondante pacco gara comprende: pettorale, assistenza meccanica, assistenza sanitaria in corsa, rifornimenti sul percorso, pasta party e servizio docce.

divider
Image News

11/08/2016

SABATO 13 AGOSTO A VARESE - CICLOSCALATA LIBERA A TUTTI


Varese. Il ciclismo non va in ferie neppure a metà agosto nel varesotto. Sabato 13 agosto è in programma una nuova cicloscalata a scopo benefico che vedrà in cabina di regia la Società Ciclistica Alfredo Binda e il Gruppo Alpini Varese. Il tracciato è di quelli che affascinano i pedalatori, da Varese salendo fino al Campo dei Fiori di Varese, dove in questi giorni è prevista la Festa Alpina. Una manifestazione non competitiva, denominata 1^ Cronoscalata Tre Croci, che ha come scopo quello di raccogliere fondi a favore della Cooperativa Sociale “Il Millepiedi” onlus. La partenza è prevista sulla strada che porta al Campo dei Fiori da Varese/Fogliaro, in via Quintino Sella. Una volta iscritti i partecipanti potranno iniziare una sfida contro se stessi con il tempo finale che verrà calcolato dai cronometristi dell’apposita Federazione all’entrata del Grand Hotel che domina la città giardino.

Programma:

Ritrovo dalle ore 8.00 in via Quintino Sella (bivio Velate) Varese con Iscrizioni sul posto

Partenza libera dalle ore 8.30 alle ore 11
Arrivo Campo dei Fior di Varese ( ingresso Grand Hotel)

Percorso chilometri 6,700

Il ricavato della manifestazione sarà devoluto alla Cooperativa Sociale “Il Millepiedi” onlus
Organizza S.C. Alfredo Binda e Gruppo Alpini Varese.

divider
Image News

09/08/2016

La S.C. Alfredo Binda firma la Granfondo Tre Valli Varesine


9 Agosto 2016, Varese (Va) – Una storia lunga più di ottant'anni quella della Società Ciclistica Alfredo Binda. Fondata nel 1929 da Alfredo Binda, personaggio che ha segnato la storia del ciclismo eroico nella prima metà del 1900, si è fatta conoscere a livello internazionale per l'organizzazione della storica corsa per professionisti Tre Valli Varesine. Inoltre la Società collabora all'allestimento del Trittico Regione Lombardia, circuito di tre manifestazioni di cui la Tre Valli Varesine è la “gara regina”.
Grazie al ottimo lavoro svolto in tutti questi anni, nel 2008, l'Unione Ciclistica Internazionale ha assegnato alla S.C. Alfredo Binda l'organizzazione del Campionato del Mondo di Ciclismo su strada a Varese. Fu un mondiale indimenticabile per i colori azzurri e per tutti gli appassionati di ciclismo, che ricorderanno quella giornata grazie alla grande impresa di Alessando Ballan che, a meno di tre chilometri dall'arrivo, con un'azione da finisseur andò a vincere il Mondiale sopravanzando l'altro italiano Damiano Cunego e il danese Matti Breschel.
In dimensione minore rispetto ad un Mondiale, nel 2014, la Società si è occupata anche dell’organizzazione del Campionato italiano femminile su strada, sia categoria Juniores che élite.
La S.C. Alfredo Binda nella sua storia non ha mai dimenticato di organizzare eventi che guardassero al panorama ciclistico giovanile. Altra manifestazione di vanto, che ormai è un appuntamento fisso del calendario degli allievi italiano, è la Piccola Tre Valli Varesine. Svoltasi quest'anno il 25 aprile, ha visto ai nastri di partenza ben 110 allievi che si sono sfidati su di una distanza di 60 chilometri e che ha visto trionfare l'ossolano Samuele Rubino.
Sempre rivolgendosi ai giovani in questo 2016 la Binda ha organizzato il 2° Circuito Luinese dedicato alla categoria giovanissimi, il campionato provinciale esordienti a Varano Borghi e il 2° Trofeo Veneto Banca e esordienti.
Per quanto riguarda la categoria degli amatori, quest'anno oltre ad eventi come la 4ª Granfondo Tre Valli Varesine Offroad, la Ciclostorica e Randonnee “Sulle Strade di Alfredo Binda”, la 2° Cicloscalata ALICe-VArese e la 1ª Cronoscalata Tre Croci, la S.C. Alfredo Binda ha voluto alzare il livello organizzando la 1ª Granfondo Tre Valli Varesine.
La manifestazione, che si svolgerà il 25 settembre, vedrà la partenza da Via Daniele Manin a Varese e si snoderà lungo le classiche colline del varesotto. Saranno due i percorsi proposti: il mediofondo di 103 chilometri con 1500 metri di dislivello e il granfondo di 156 chilometri con 2500 metri di dislivello in cui gli attesi numerosi partecipanti potranno darsi battaglia.
Le iscrizioni, le quali sono state aperte il 18 aprile scorso, sono disponibili online ad una quota di 40 euro fino al 31 Agosto, dopodiché subiranno una maggiorazione.
Si ricorda di verificare orari e quote sul sito della manifestazione costantemente aggiornato.

divider
Image News

23/07/2016

GF TRE VALLI VARESINE. Offerta partecipazione per i team


Mancano 3 mesi dalla Prima Edizione e vogliamo che questa manifestazione nasca già grande, anche con l'aiuto delle squadre.
Noi ce la stiamo mettendo tutta: un programma dal 24 al 27 settembre 2016 ricco ed invitante con escursioni guidate anche per le famiglie.


Il pacco gara più ricco di qualsiasi Granfondo e un percorso non troppo impegnativo per la chiusura della stagione, ma con panorami mozzafiato.
Siamo lieti di proporre un'offerta per la partecipazione delle Squadre:

10 iscritti, 1 omaggio
20 iscritti, 3 omaggio
30 iscritti, 5 omaggio
40 iscritti, 7 omaggio
50 iscritti, 9 omaggio
60 iscritti, 12 omaggio

Nota: fino al 31/07 la quota di iscrizione sarà di soli 30,00 €

INOLTRE:

  1. La squadra più numerosa verrà premiata!
  2. Grazie alla collaborazione con gli albergatori saranno disponibili tariffe e pacchetti agevolati per il pernottamento presso le Strutture convenzionate
  3. Il pacco gara FULL per i primi 1000 iscritti si compone di:
    Occhiale NRC, Zaino Sport NRC, Guantino BiBike, Bandana Multifunzione BiBike, Prodotti per l'igiene HSA, Integratori VirOne, Confezione di Caffé FELMOKA, Bustine di Miele Varesino, per un Valore commerciale di oltre 100,00 €

Tutte le info alla pagina dell'evento: 1° Granfondo Tre Valli Varesine - www.trevallivaresine.com
Se desiderate ricevere maggiori informazioni scrivete a: segreteria.scbinda@gmail.com

divider
Image News

21/07/2016

IL CT DELLA NAZIONALE DI CICLISMO A VARESE PER LA TRE VALLI


Varese, 21 luglio 2016 – Davvide Cassani, commissario tecnico della nazionale italiana di ciclismo era ieri a Varese invitato dal Presidente della Società Ciclistica Alfredo Binda, Renzo Oldani.
Obiettivo dell’incontro ricevere preziosi consigli per pianificare il percorso della 96° edizione della Tre Valli Varesine, gara sempre più sotto i riflettori internazionali, che quest’anno attraverserà da Sud a Nord la nostra provincia e che rappresenterà un importante banco di prova per gli atleti azzurri in vista del Mondiale in Qatar.
La Tre Valli, che chiuderà il Trittico Regione Lombardia, quest’anno partirà da Saronno e si concluderà a Varese. E proprio dal Comune di Varese è iniziata la visita di Cassani alla città giardino con una riunione informale con il Sindaco Davide Galimberti che si è detto da subito entusiasta di ospitare anche quest’anno l’arrivo della prestigiosa gara ciclistica proprio davanti a Palazzo Estense e disponibile a supportare la S.C. Binda e l’imponente macchina organizzativa.
Molto interessante, poi, l’incontro con il segretario generale della Camera di Commercio Mauro Temperelli che, insieme a Oldani, hanno proposto al CT della nazionale di ospitare a Varese il ritiro degli azzurri prima della partenza per i Campionati del Mondo di Ciclismo.
 
L’attività della Binda è ora a pieno regime in vista dei due prossimi eventi a cui farà da regia. Importante è la dimostrazione di grande apertura sia del Comune di Varese che della Camera di Commercio di Varese anche grazie alla Varese Sport Commission. C’è, infatti, la necessità del supporto di tutti e di lavorare bene insieme e fare squadra. Varese. A settembre Varese si trasformerà in una vera e propria città del ciclismo, sotto i riflettori internazionali, con la prima edizione della Granfondo Tre Valli Varesine - in programma domenica 25 settembre, gara per cicloamatori che sta già riscuotendo grande attenzione tra gli appassionati del pedale - e a seguire i professionisti con la 96° Tre Valli Varesine martedì 27 settembre.

divider
Image News

21/07/2016

Granfondo Tre Valli Varesine: l'emozione di pedalare con i professionisti


Varese – Continuano le belle iniziative a contorno della Granfondo Tre Valli Varesine organizzate dalla Società Ciclistica Alfredo Binda. A partire dalla giornata di sabato antecedente la granfondo per finire poi il lunedì dopo la manifestazione, per tutti gli amanti delle due ruote ci sarà la possibilità di vivere emozioni indimenticabili pedalando al fianco di campioni del recente passato e attuali professionisti.

Saranno due gli appuntamenti: nella giornata di sabato 24 settembre ci sarà la partenza della pedalata “In bici con i Campioni”, mentre il lunedì, per i soli partecipanti della granfondo che soggiorneranno in hotel, ci sarà la possibilità di pedalare con alcuni dei professionisti che il giorno dopo, martedì 27 settembre, prenderanno il via alla Tre Valli Varesine riservata per professionisti.

L'iniziativa “In bici con i Campioni” sarà una pedalata “ecologica” con cronometraggio e, per tutti gli iscritti alla granfondo, la partecipazione sarà gratuita. Per i non iscritti invece è possibile iscriversi online al prezzo di 15 euro fino al 31 luglio, dopodiché la quota subirà in incremento di 5 euro fino alla chiusura delle iscrizioni del 15 settembre. Questa sarà una bella occasione per pedalare al fianco di campioni del recente passato come il tre volte Campione del Mondo su strada Oscar Freire, l'attuale direttore sportivo della squadra Word Tour Tinkoff-Saxo e due volte vincitore del Giro d'Italia, il varesotto Ivan Basso e la forte varesotta, più volte piazzata ai mondiali su strada, Noemi Cantele. Un'occasione imperdibile nella quale sarà possibile scambiare qualche battuta con tre corridori che hanno scritto alcune pagine della storia del ciclismo nazionale ed internazionale.

Il lunedì successivo la manifestazione, il 26 settembre, ai partecipanti della granfondo che soggiorneranno in hotel la domenica sera, sarà data la possibilità di pedalare con alcuni professionisti durante l'uscita di rifinitura in vista della Tre Valli Varesine in programma martedì 27 settembre. Una bella iniziativa nella quale i granfondisti potranno apprendere segreti e tecniche per arrivare al giorno della gara nella migliore forma fisica.

Questi sono gli ultimi giorni per iscriversi alla granfondo con la quota agevolata di 30 euro. Infatti a partire dal 1 Agosto, la quota subirà un supplemento di 10 euro fino al 31 agosto. Dopo questa data ci sarà un ulteriore incremento con la quota che si fisserà a 50 euro fino alla chiusura delle iscrizioni del 15 settembre. Non c'è tempo da perdere per usufruire di questa incredibile agevolazione e iscriversi ad una manifestazione che sicuramente saprà essere grande, con un prezzo contenuto

divider
Image News

19/07/2016

VARESE CITTA’ DEL CICLISMO. LA BINDA CERCA VOLONTARI


Varese, 19 luglio 2016 – Sono due i prossimi grandi eventi in programma a settembre che vedono la Società Ciclistica Alfredo Binda già da tempo al lavoro per l’organizzazione.

Domenica 25 settembre andrà in scena la prima edizione della Granfondo Tre Valli Varesine, gara su strada aperta a tutti gli appassionati della bicicletta che vogliono sfidare, in primis se stessi, sulla lunga distanza. Partenza e arrivo al Velodromo Luigi Ganna – Stadio Franco Ossola a Varese con due tracciati: il granfondo di 156 chilometri e il mediofondo di 103 chilometri che porteranno alla scoperta di alcuni dei luoghi più suggestivi del nostro territorio:

Martedì 27 settembre, poi, sarà il giorno della 96° edizione della Tre Valli Varesine. Gara per professionisti che chiuderà il Trittico Regione Lombardia e che sarà un utile banco di prova per la nazionale azzurra in vista dei Campionati del Mondo di ciclismo che si disputeranno dal 9 al 16 ottobre a Doha in Quatar.

La gara partirà, per la prima volta nella storia, dal centro di Saronno e si concluderà davanti a Palazzo Estense a Varese - come ha recentemente confermato il nuovo sindaco varesino Davide Galimberti nel corso di un interessante incontro con il presidente della S.C. Binda Renzo Oldani, attestando la sua piena disponibilità al fianco della Binda.

La società bianco-rossa sta già studiando il percorso di gara che verrà svelato nelle prossime settimane. La Tre Valli è, ad oggi, l’evento sportivo più importante organizzato nella nostra provincia e si conferma, ogni anno di più, come il più potente strumento di promozione del territorio a livello internazionale.

 

Per organizzare al meglio questi due importanti appuntamenti sportivi la S.C. Binda ha bisogno del supporto di tutti: Istituzioni, Aziende e soprattutto dei cittadini, amanti della bicicletta e non solo. Vista la portata degli eventi e la grande partecipazione di pubblico attesa, è necessario potenziare lo staff dei volontari. Per questo la società ciclistica varesina lancia un appello a tutti coloro i quali volessero entrare a far parte di una grande squadra. Un’occasione unica per vivere da protagonisti eventi internazionali e conoscere da vicino i più forti atleti del pedale.

Chi fosse interessato può iscriversi sul sito www.trevallivaresine.com e verrà presto ricontattato per definire meglio il piano operativo.

Le mansioni da svolgere sono numerose e diversi i profili necessari. Per questo la S.C. Binda ha già organizzato per venerdì 29 luglio alle ore 21:00 presso l’Oratorio di Sant’Ambrogio un primo incontro operativo con i volontari.

divider
Image News

13/07/2016

GRANDE SUCCESSO PER TREVALLIVARESINE.COM
Più di 10.000 gli utenti in due mesi


Il sito internet della Società Ciclistica Alfredo Binda, da poco rinnovato, si conferma un utile strumento per gli amanti della bicicletta. Più di 10.000 gli utenti in due mesi.
 
Varese, 13 luglio 2016 – La Società Ciclistica Alfredo Binda ha da poco rinnovato il suo sito internet www.trevallivaresine.com. Una piattaforma semplice ma che racchiude tutte le informazioni relative ai numerosi eventi organizzati dalla storica società che vanta nel suo curriculum, tra l’altro, anche  l’organizzazione di due campionati del Mondo nel 1939 e nel 2008.
L’home page del sito riporta in evidenza i due eventi più importanti in programma il prossimo mese di settembre: la 96° edizione della Tre Valli Varesine (corsa in linea di ciclismo su strada che fa parte del calendario UCI Europe Tour) e la prima edizione della Granfondo della Tre Valli Varesine.
Il sito vuole essere un utile strumento per trovare facilmente tutte le informazioni necessarie e le curiosità degli eventi oltre ad una fototeca sempre aggiornata.
In particolare, per la Granfondo Tre Valli Varesine che si svolgerà domenica 25 settembre p.v. il sito internet riporta il programma, il regolamento, il link diretto per le iscrizioni on line, la descrizione del ricco pacco gara per i primi 1500 partecipanti, la planimetria in dettaglio e le informazioni turistiche più importanti come l’elenco degli hotel e ristoranti convenzionati e varie proposte per escursioni in bicicletta alla scoperta delle bellezze del territorio.
 
www.trevallivaresine.com piace agli utenti. A conferma gli oltre 10.000 visitatori che in poco più di due mesi hanno visitato il sito internet della Binda. La maggior parte degli utenti sono di nazionalità italiana ma molti anche i curiosi dalla vicina Svizzera.
 
www.trevallivaresine.com è stato studiato per essere consultato anche su smartphone e tablet. Ha, inoltre, un link diretto con la pagina ufficiale di facebook: Società Ciclistica Alfredo Binda ASD.

 

divider
Image News

12/07/2016

CICLOSTORICA Sulle Strade di Alfredo Binda


Per ricordare Alfredo Binda anche una Ciclostorica, con gli “eroici” al via con biciclette rigorosamente antecedenti agli anni ottanta, con qualche pezzo pregiato al via, e abbigliamento vintage. Sono Marc Franzetti e Vincenzo Tolomeo ad affiancare i bindiani in questo inedito appuntamento previsto su due tracciati, di 45 e 70 chilometri, con numerosi pezzi in sterrato per la gioia dei partecipanti. Con Lauretta Binda a dare il via ufficiale e signora Angela, moglie del Campionissimo ,a posare con alcuni partecipanti la passeggiata si è svolta attraverso le piste ciclabili del varesotto toccando luoghi affascinanti con l’eremo di Santa Caterina. A corollario della pedalata l’esposizione di due “Bianchi” d’epoca, quella usata da Fausto Coppi e la bici usata da Moreno Argentn in una vittoria nella Liegi – Bastogne – Liegi. Per l’occasione grazie all’impegno di Piero e Gianluigi Simonetta è stato riaperto il Museo Alfredo Binda: ” C’è stata un affluenza superiore alle aspettative – affermano  i cittigliesi – un pubblico competente e appassionato che ha apprezzato i cimeli custoditi dal Museo che dovrebbe godere di maggiore visibilità e apertura”.  Numerose le maglie in lana sfoggiate dia partecipanti un a giornata dal caldo torrido: Maino, Binda, Bianchi, Ecoflam, sono solo alcuni delle sigle ricamate sulle pregiate divise. Alessandra Vanzini, Claudio Bernasconi Maurizio de Bernardi e i volontari della “Binda” hanno archiviato una lunga giornata iniziata di buon mattino con la soddisfazione di aver ricordato degnamente il tre volte Campione del Mondo di Cittiglio. Per i biancorossi non ci saranno ferie, già domenica prossima proporranno la Rancio Valcuvia – Brinzio a cronometro individuale, poi il 13 agosto, in collaborazione con il Gruppo Alpini di Varese, verrà riproposta dopo diversi anni al cronoscalata Varese – Campo dei Fiori

 

divider
Image News

12/07/2016

RANDONNEE A CITTIGLIO - Evento voluto per ricordare la memoria del Campionissimo


Cittiglio  è stata invasa ieri pacificamente dai protagonisti della prima edizione della manifestazione “Sulle Strade di Alfredo Binda”, evento voluto per ricordare la memoria del Campionissimo in occasione del trentesimo anniversario dalla sua comparsa avvenuta il 19 luglio del 1986.  A proporre la giornata pedalata è stata la Società Ciclistica Alfredo  Binda: ”Non potevamo non ricordare il grande campione che ha creato e dato il nome alla nostra società – afferma Roberto Casnati vicepresidente della Binda – e abbiamo voluto questo evento proprio nella sua città natale per rafforzare un legame con questo territorio”. Poco meno di 200 coloro che hanno pedalata sui tracciato della Randonnèe, valida anche come seconda prova della 3 Rando Varesine, su tracciati che hanno permesso ai partecipanti di ammirare le bellezze del territorio dell’alto varesotto con i suoi laghi e le salite quali il Brinzio, il Passo Cuvignone e l’Alpe San Michele. Il valore che questa giornata ha avuto per la famiglia Binda è stato dimostrato dalla presenza della moglie di Alfredo Binda, Angela, accompagnata dalle figlie Lauretta e Marta, dalla nipote Guia e dalla cognata Mimma , figlia di Albino Binda: “ Quando ci è stata proposta questa manifestazione – afferma Lauretta- l’abbiamo accolta subito di buon grado. Un evento non agonistico, aperto a tutti, dove ognuno è libero di pedalare sul percorso che più gli è congeniale è stata veramente una bella idea per ricordare mio papà. Siamo pienamente soddisfatte della riuscita di questa giornata che speriamo venga riproposta”. Anche l’Amministrazione Comunale di Cittiglio ha fatto sentire la sua vicinanza con il vicesindaco Antonio Cellina, il Consigliere con delega allo sport Alex De Biase e Lino Macchi. L’evento  organizzato dalla Società Ciclistica Alfredo Binda con la collaborazione della Pro Loco di Cittiglio, della Varese Sport Commission, del Comitato Provinciale di Varese della Federciclismo, del Gruppo Sportivo Contini e il patrocino del Comune di Cittiglio ha visto un riconoscimento per  tutti i concorrenti e la premiazione del gruppo Funtos come team più numeroso . La giornata si è conclusa con l’annuncio di una nuova iniziativa da parte di Alessandro Ruzzenenti della Bussola Bike Hotel: “ In accordo con gli organizzatori abbiamo deciso che i  tracciati della Sulle Strade di Alfredo Binda diverranno dei percorsi cicloturistici permanenti nella provincia di Varese. Ritengo sia una iniziativa importante per la promozione del territorio e del cicloturismo in funzione anche dei molti cicloturisti che ogni anno arrivano nel varesotto”.  

 

divider
Image News

06/07/2016

CITTIGLIO RICORDA ALFREDO BINDA: DOMENICA 10 LUGLIO RANDONNEE E CICLOSTORICA


Cittiglio (Varese) Mancano ormai pochi giorni allo svolgimento della prima edizione della “Sulle strade di Alfredo Binda“, evento suddiviso in due momenti: Randonnée e Ciclostorica, in programma a Cittiglio domenica 10 luglio.  Una manifestazione pedalata che vuole ricordare il trentesimo anniversario dalla scomparsa di Alfredo Binda che ricorrerà il prossimo 19 luglio. La regia organizzativa è affidata alla Società Ciclistica Alfredo Binda che ha previsto le iscrizioni presso l’Hotel Ristorante La Bussola di Cittiglio  fino alle ore 9.00 di domenica 10 luglio. Per coloro che sceglieranno di partecipare alla Randonnée la particolarità è quella che potranno scegliere tra quattro tracciati, da 50 a 200 chilometri. I concorrenti transiteranno ogni 50 chilometri da Cittiglio, punto di controllo e ristoro, e potranno decidere ad ogni passaggio se concludere o prolungare la loro pedalata. All’arrivo pasta party e la possibilità di visitare il Museo Alfredo Binda aperto per l’occasione. I partecipanti alla Ciclostorica prenderanno il via alle ore 9.00, per loro due tracciati a scelta , con alcuni tratti di sterrato, di 45 e 70 chilometri. Per tutti  i partecipanti, oltre ad altri omaggi, l’esclusiva t- shirt della manifestazione.  L’evento valido come seconda prova della 3 Rando Varesine darà l’opportunità ai partecipanti di pedalare sulle rive di cinque laghi della provincia di Varese e di scalare alcune salite di questa terra come il “Brinzio” e il Passo Cuvignone.

 

divider
Image News

23/06/2016

Granfondo Tre Valli Varesine: svelati i due percorsi


Ecco svelati i percorsi della prima edizione della Granfondo Tre Valli Varesine del 25 settembre. Saranno due: il granfondo di 156 chilometri e il mediofondo di 103 chilometri ed entrambi vedranno partenza e arrivo al Velodromo Luigi Ganna – Stadio Franco Ossola a Varese.

23 Giugno 2016, Varese – Sono due i percorsi scelti dallo staff organizzativo della S.C. Alfredo Binda per la prima edizione della Granfondo Tre Valli Varesine, evento amatoriale che farà da antipasto alla ben nota gara per professionisti. Entrambi i tracciati vedranno i granfondisti prendere il via alle 9.30 dal Velodromo Luigi Ganna – Stadio Franco Ossola, per affrontare i chilometri in programma attraverso le tipiche colline del varesotto.

I due percorsi saranno: il granfondo di 156 chilometri con 2500 metri di dislivello e il mediofondo di 103 chilometri con 1500 metri di dislivello . Nel dettaglio, una volta lasciata la zona di partenza, i partecipanti dovranno affrontare un tratto di “mangia e bevi” molto veloce fino alla prima salita di Ardena; si tratta di un'asperità di 2,5 chilometri al 4% di pendenza media che sicuramente saprà fare selezione sul plotone. Questa prima difficoltà sarà seguita da un breve tratto di discesa ed un successivo falsopiano in salita fino al paese di Marchirolo. Sarà proprio arrivati in quest'ultimo centro abitato dove inizierà il circuito “spacca gambe”, che caratterizzerà la parte centrale della granfondo.

Si inizierà con un tratto di pianura fino al primo ristoro di Ghirla, il quale sarà seguito dalla discesa della Grantola, che porta ai piedi della seconda asperità di giornata. Sarà la salita più impegnativa  e, da Mesenzana, dopo aver puntato la bici verso l'alto, si salirà per 4,5 chilometri fino a Montegrino. Solo un breve tratto di respiro al paese di Bosco allevierà le fatiche dei partecipanti che a questo punto avranno percorso circa 40 chilometri.

La successiva veloce discesa catapulterà i granfondisti a Germignaga attraversando il paese di Luino dove, senza possibilità di recupero, inizierà la terza salita di 2,5 chilometri caratterizzata da uno solo tornante e lunghi rettilinei, i quali faranno pesare oltremodo la difficoltà. Scollinati non si scenderà neanche un metro ma si proseguirà lungo un tratto di pianura fino a Porto Valtravaglia e nuovamente Luino costeggiando il Lago Maggiore. Attraversato il centro abitato, costeggiando il Fiume Tresa fino a Ponte Tresa, si tornerà nuovamente a Marchirolo dove inizieranno tre chilometri di salita non molti impegnativi caratterizzati da sede stradale e tornanti molto ampi. A questo punto i granfondisti che avranno scelto di affrontare il percorso lungo ripeteranno questo anello, mentre per chi sceglierà il mediofondo, una volta arrivati al ristoro di Ghirla, proseguiranno verso Ganna attraverso la Bedero Valcuvia e Brinzio. Un'ultima difficoltà da affrontare sarà il passo La Motta Rossa che farà guadagnare il traguardo ai mediofondisti in zona stadio.
Il rientro all'arrivo, per chi sceglierà il percorso granfondo, dopo aver percorso l'anello descritto in precedenza per una seconda volta, sarà il medesimo del mediofondo.

divider
Image News

22/06/2016

LA 96° EDIZIONE DELLA TRE VALLI VARESINE PARTE DA SARONNO. Attesi atleti da tutto il mondo


Il 27 settembre partirà, per la prima volta nella storia, da Saronno la 96° Tre Valli Varesine. Attesi atleti da tutto il mondo. Un’occasione importante di promozione dello sport e, soprattutto, una vetrina internazionale per il territorio.

 

Saronno, 22 giugno 2016 – Prenderà il via dal centro di Saronno la 96° edizione della storica gara ciclistica Tre Valli Varesine. Ad annunciarlo, in anteprima, questa mattina presso l’affascinante Villa Gianetti che sarà il quartier tappa della gara, Alessandro Fagioli, Sindaco di Saronno, Gianpietro Guaglianone, Assessore allo Sport del Comune di Saronno insieme a Renzo Oldani, Presidente della Società Ciclistica Alfredo Binda.

La Tre Valli Varesine è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada che si corre da ormai 96 anni sulle strade della provincia di Varese. La tre Valli è una gara pre-mondiale del calendario europeo dell’UCI - l'organizzazione mondiale che coordina l'attività agonistica internazionale del ciclismo. Insieme alla Coppa Agostoni e alla Coppa Bernocchi fa parte del Trittico Regione Lombardia.

Il percorso della gara è in fase di definizione e attraverserà, percorrendo circa 200 chilometri, le strade della intera provincia dal centro di Saronno al centro di Varese.

Sono attese squadre da tutto il mondo e questa edizione è particolarmente importante per gli organizzatori perché l’UCI ha accolto favorevolmente la candidatura della Tre Valli Varesine per il calendario World Tour 2017. La Società Ciclistica Alfredo Binda è in gara per aggiudicarsi l’ingresso nel gotha delle più importanti competizioni ciclistiche al mondo. In Italia fanno parte dell’UCI World Tour il Giro d’Italia per i Grandi Giri, la Tirreno-Adriatica per le corse a tappe la Milano-San Remo e il Giro di Lombardia.

L'edizione 2016 della Tre Valli Varesine sarà, dunque, il test ufficiale per aggiudicarsi l'ingresso nel calendario UCI World Tour.

 

«La città di Saronno ha avuto il riconoscimento di “Città europea dello Sport 2016”. Durante l’anno si stanno svolgendo numerosi eventi sportivi di livello regionale, nazionale e internazionale. A coronamento delle attività programmate abbiamo ritenuto opportuno ed esaltante per lo sport cittadino portare in Città, per la prima volta, la partenza della Tre Valli Varesine, corsa ciclistica di assoluto prestigio internazionale – Ha affermato Alessandro Fagioli, Sindaco di Saronno - Il collegamento diretto con l’aeroporto internazionale di Malpensa, raggiungibile in treno in meno di 15 minuti e le numerose linee ferroviarie che la collegano con Milano e con il nord della Lombardia, fanno di Saronno il luogo di riferimento ideale per un numero infinito di escursioni. La partenza della corsa, richiamando l’attenzione dei media internazionali e soprattutto attraverso le riprese televisive, sarà anche occasione per promuovere il territorio saronnese con i suoi monumenti e i luoghi di interesse storico, culturale e ambientale. In collaborazione con le associazioni sportive e con le scuole cittadine verranno organizzati anche eventi collegati in modo che il giorno della partenza possa essere una festa per la Città.»

 

«E’ un grande evento per la nostra città e per tutti i suoi sportivi – ha detto Gianpietro Guaglianone, Assessore allo Sport del Comune di Saronno - I saronnesi e le nostre associazioni sono molto attivi in tantissimi sport. Tra i numerosissimi risultati ottenuti dai saronnesi, alcuni hanno goduto dei riflettori a livello nazionale, cito tra gli altri i grandi traguardi degli atleti: Perini nell’atletica e i nuotatori della Rari Nantes a Londra, poche settimane fa. A settembre quindi partirà la Tre Valli, un evento pieno di fascino, di fatica, di emozioni. Tutti elementi che sono certo coinvolgeranno persone di tutte le età. Penso sia un regalo, fortemente voluto dal nostro Sindaco Alessandro Fagioli e dall’intera Amministrazione. Un evento per tutti, per chi è appassionato di ciclismo ma anche per chi vedendo dal vivo una manifestazione di questa portata avrà l’occasione di avvicinarsi al mondo delle due ruote. Per l’Amministrazione è un impegno organizzativo e speriamo che la magia e l’emozione della Tre Valli catturino non solo i saronnesi ma anche le associazioni e le attività commerciali e che tutti possano dare il proprio contributo perché questo evento sportivo sia una grande festa per tutta la Città.»

 

«Mi piace definire la Tre Valli Varesine “patrimonio storico” del nostro territorio. Un appuntamento di altissimo livello agonistico che va oltre l’aspetto sportivo rappresentando uno spaccato di storia e tradizioni della nostra terra –Afferma Renzo Oldani, Presidente della Società Ciclistica Alfredo Binda – Quest’anno il percorso attraverserà tutta la provincia da Saronno a Varese e stiamo mettendo a punto un tracciato che permetterà a quante più persone possibile di assistere da vicino alla corsa e di scoprire le bellezze delle città e paesi che attraverseremo. La Tre Valli Varesine, grazie anche all’attenzione dei media e delle televisioni nazionali e internazionali, si conferma uno dei più importanti strumenti di promozione turistica di cui disponiamo».

 

La Tre Valli Varesine gode del patrocinio di Regione Lombardia, del Comune di Varese, del Comune di Saronno, co-organizzatore della manifestazione, e della Camera di Commercio Industria Agricoltura e Artigianato di Varese. Hanno già confermato il loro supporto in qualità di sponsor della manifestazione: Aspem – Gruppo A2A, Ferrovie Nord Milano, MAPEI, HUPAC, Helvetia Assicurazioni, HSA Cosmeticis e SWM Motorcycles.

 

Per essere aggiornati in tempo reale sulle novità della Tre Valli Varesine consultate il sito internet www.trevallivaresine.com e la pagina di Facebook: Società Ciclistica Alfredo Binda ASD.

divider
Image News

18/06/2016

PRESENTATO L’EVENTO CHE RICORDA ALFREDO BINDA


Cittiglio (Varese) All’Hotel Ristorante La Bussola di Cittiglio la Società Ciclistica Alfredo Binda ha presentato ( foto Claudio Cecchin) l’evento patrocinato dal Comune di Cittiglio che il prossimo 10 luglio ricorderà il campionissimo Alfredo Binda a trent’anni dalla sua scomparsa. Si tratta della doppia manifestazione ciclistica denominata “Sulle strade di Alfredo Binda”, randonnée e ciclostorica nella stessa giornata. Il presidente biancorosso Renzo Oldani, Giuseppe Galliani a rappresentare l’amministrazione comunale di Cittiglio, e il giornalista e scrittore Paolo Costa hanno tenuto a battesimo la prima edizione di questa manifestazione che si propone di fare divertire pedalando i partecipanti sulle strade che sono state la palestra di allenamento del tre volte Campione del Mondo. I partecipanti alla randonnèe potranno scegliere tra quattro percorsi, da 50 a 200 chilometri, con alcune salite storiche come il “Brinzio” e il Passo Cuvignone, oltre ad avere la possibilità di pedalare sulle strade cha fanno da cornice a quattro laghi nell’evento non competitivo valido come seconda prova della Tre Rando Varesine. Gli “eroici” aderenti alla ciclostorica potranno scegliere tra due percorsi, di 45 e 70 chilometri, disegnati nell’alto varesotto con la possibilità di pedalare su alcune delle  piste ciclabili della zona in un tracciato che presenta diversi tratti sterrati. La mattinata cittigliese è stata anche l’opportunità per gratificare tre giovani ragazzi di Cittiglio che hanno in questo inizio di stagione compiuto una piccola impresa. Infatti i tre fratelli. Letizia, Samuele e Lorenzo Parini sono stati capaci di vincere nella stessa giornata il Campionato Provinciale Giovanissimi nelle rispettive categorie. Per i tre atleti della Società Ciclistica Orinese il riconoscimento da parte della Società Ciclistica Binda e dell’Amministrazione Comunale di Cittiglio.

divider
Image News

15/06/2016

SULLE STRADE DI ALFREDO BINDA – sabato 18 giugno la presentazione


Cittiglio (Varese) Cresce l’attesa in vista delle prima edizione della manifestazione “Sulle strade di Alfredo Binda” prevista nella città natale del Campionissimo domenica 10 luglio 2016. La presentazione ufficiale dell’ evento ( ingresso libero) è prevista per sabato 18 giugno, alle ore 11.00, presso l’Hotel Ristorante La Bussola di Cittiglio. La Società Ciclistica Alfredo Binda intende ricordare con questo evento il trentesimo anniversario dalla scomparsa del tre volte Campione del Mondo, uno tra i più grandi interpreti del ciclismo internazionale. La giornata del 10 luglio, sostenuta dalla famiglia Binda e patrocinata dal Comune di Cittiglio, prevede lo svolgimento di una Randonnèe e di una Ciclostorica che porteranno i pedalatori a cimentarsi: “Sulle strade di Alfredo Binda”.

divider
Image News

10/06/2016

AL VIA DOMENICA IL 2° TROFEO ESORDIENTI VENETO BANCA


Varese, 10 giugno 2016 – Si disputerà domenica 12 giugno a Induno Olona la seconda edizione del Trofeo Veneto Banca, gara di ciclismo s strada dedicata alla categoria Esordienti del primo e secondo anno.

Saranno circa 100 i giovani ciclisti, tra i 12 e i 13 anni, che prenderanno parte alla manifestazione organizzata dalla Società Ciclistica Alfredo Binda.

Il programma prevede: ritrovo alle ore 8:30 alla palestra comunale di via Croci a Induno Olona. La gara partirà alle 10:30 da via Milano e si svolgerà su un percorso di 5,8 km per le strade cittadine da ripetersi per 5 volte per un totale di 29 km. L’arrivo è previsto intorno alle 11:15 sempre in via Milano.

Main sponsor della manifestazione l’istituto di credito Vento Banca, che conferma il suo impegno a favore della promozione dello sport tra i giovani per il secondo anno consecutivo.

Un ringraziamento particolare al Comune di Induno Olona che ha collaborato per la migliore riuscita dell’evento.

divider
Image News

09/06/2016

Granfondo Tre Valli Varesine: sulle orme dei professionisti


9 Giugno 2016, Varese (Va) – In tutta la sua storia, la S.C. Alfredo Binda ha organizzato manifestazioni dedicate al mondo professionistico e giovanile. Tra le più importanti ricordiamo la storica Tre Valli Varesine, giunta alla 96ª edizione e in corsa per entrare nel calendario World Tour 2017. Altro fiore all'occhiello è stata l'organizzazione dei Campionati del Mondo di Ciclismo su Strada di Varese nel 2008. Inoltre la società collabora all'allestimento del Trittico Regione Lombarda e contribuisce alla Piccola Tre Valli Varesine, gara di riferimento delle categorie giovanili.

Per legarsi ancora di più al territorio ecco nascere un'iniziativa che non poteva che essere assegnata ad un tale staff organizzativo. Ecco la 1ª edizione della Granfondo Tre Valli Varesine, la quale sarà l'antipasto della corsa dei professionisti che si terrà il martedì successivo. Si correrà il 25 settembre 2016 e saranno due i percorsi proposti: il mediofondo di 103 chilometri con 1500 metri di dislivello e il granfondo di 156 chilometri con 2500 metri di dislivello.
Il lungo fine settimana inizierà alle 9.00 di sabato 24 settembre con l'apertura della zona logistica e la distribuzione del ricco pacco gara. Un appuntamento da non perdere assolutamente sarà l'evento “In Bici con i Campioni”, pedalata “ecologica” con cronometraggio che, per chi si iscriverà alla granfondo, la partecipazione sarà gratuita, mentre per tutti gli altri le iscrizioni sono già aperte online. Un'altra bella iniziativa sarà la Gimcana per i ragazzi promossa dalla F.C.I sezione di Varese. La giornata di sabato si concluderà con la Festa dello Sport, la quale avrà inizio alle ore 21.00.
La domenica inizierà molto presto alle ore 7.00, nuovamente con la distribuzione dei pacchi gara e l'apertura dell'area espositiva. Il momento clou della manifestazione avverrà alle 9.30 quando sarà dato il via ai granfondisti da Via Daniele Manin a Varese. Il dopo gara vedrà il consueto pasta party seguito dalle premiazioni.
Il week-end, con l'evento dei professionisti alle porte, non poteva finire così, e allora ecco che, per i partecipanti che soggiorneranno in albergo anche la domenica sera, il lunedì mattina ci sarà l'incredibile opportunità di pedalare con alcuni professionisti che parteciperanno alla Tre Valli Varesine per professionisti.

Per accogliere al meglio i partecipanti alla manifestazione e al contempo promuovere il territorio, l'organizzatore in collaborazione con albergatori e ristoratori varesotti, hanno creato pacchetti soggiorno ad hoc  per tutte le esigenze degli atleti affidandosi a professionisti del settore e offrendo prezzi molto competitivi nonché numerose agevolazioni sulla granfondo.

A contorno della manifestazione saranno organizzate numerose escursioni ad alcuni dei luoghi simbolo del varesotto come: il Sacro Monte di Varese, Varese Città Giardino, il Lago di Varese e l'Eremo di Santa Caterina.

Le iscrizioni, le quali sono state aperte il 18 aprile scorso, sono già disponibili online ad una quota di 30 euro fino al 31 Luglio, dopodiché subiranno una maggiorazione.


Si ricorda di verificare orari e quote sulla pagina della manifestazione costantemente aggiornata.

divider
Image News

07/06/2016

“SULLE STRADE DI ALFREDO BINDA” - Randonnèe e Ciclostorica per bici d’epoca.  Domenica 10 luglio 2016


Cittiglio (Varese)
Il 19 luglio 2016 ricorrerà il trentesimo anniversario della scomparsa di uno tra i più grandi interpreti del ciclismo internazionale: Alfredo Binda. Un personaggio che ha segnato la storia del ciclismo eroico e che ha  fondato, nel 1929, la “ Società Ciclistica Alfredo Binda ” di Varese che nella sua storia ha promosso e organizzato tre Campionati del Mondo di Ciclismo su strada. Ricordare il Campionissimo è un dovere per chi ama il ciclismo. Nasce così l’idea di celebrarlo con la manifestazione “ Sulle strade di Alfredo Binda ” promossa dalla S.C. Alfredo  Binda e patrocinata dal Comune di Cittiglio, che porterà i partecipanti sulle strade di allenamento di  Alfredo Binda, dalle strade disegnate sulle rive del Lago Maggiore, alla Valcuvia, al  Brinzio e Passo del Cuvignone. La manifestazione in programma a Cittiglio domenica 10 luglio sarà composta da 2 eventi per le due ruote

RANDONNEE con partenza dalle ore 7.00 alle 9.00 con scelta fra 4 percorsi da affrontare in sequenza aventi ognuno partenza e arrivo a Cittiglio, con i seguenti chilometraggi : 50, 100, 150 e 200 chilometri.

E la CICLOSTORICA con  partenza dalle ore 9.00 , con la possibilità di  scelta durante la pedalata  fra 2 percorsi , entrambi con partenza e arrivo a Cittiglio, con i seguenti chilometraggi: 46 e 76 chilometri.

Una giornata ciclistica che ha l’intento di portare a Cittiglio il maggior numero di appassionati di ciclismo per essere protagonisti in sella alle loro biciclette. Una manifestazione che si pone come fine quello della promozione del territorio : non solo un momento di sport per i suoi partecipanti, ma un'occasione per tutti loro, e i per i loro accompagnatori, di trascorrere un gradevole fine settimana visitando le bellezze della sponda lombarda del Lago Maggiore.

divider
Image News

06/06/2016

MTB A CAVAGNANO DI CUASSO, 4 giugno 2016


C’è la firma d’autore di Marzio Deho sulla quarta edizione della Tre Valli Varesine Off Road del 4 giugno 2016. 
La manifestazione voluta a Cavagnano di Cuasso dalla collaborazione tra Società Ciclistica Alfredo Binda e Velceresio Bike ha raccolto l’adesione  sabato scorso di  276 bikers.
Due i percorsi disegnato dagli organizzatori e resi ancor più impegnativi dalla pioggia,  il “corto” di 32 chilometri, con 1100 metri di dislivello, che ha  visto cimentarsi 40 concorrenti, mentre sul “lungo” di 46 chilometri, con 1600 metri di dislivello, hanno gareggiato in 236.
La gara inserita nel contesto dei circuiti “Coppa Lombardia” e Gran Prix Valli Varesine ha visto Michele Albertolli della Valcersio Bike aggiudicarsi il successo sui 32 chilometri con il tempo di 1’54’59”, mentre per Marzio Deho del Team Olympia ci sono volute 2 ore 23’ e 44” per portare a termine la propria fatica sui 46 chilometri.
L’ultimo concorrente che ha portato a temine la prova ha impiegato 5 ore e 13 minuti. Tra le donne successo di Mara Fumagalli (KTM), sui 46 chilometri, davanti a Simona Beretta ( Wet Life), con un ritardo di 25’21”, con al terzo posto Cristina Tamburini (Silmax) a 28’50”. 

Ordine di arrivo percorso lungo:
1) Marzio Deho (Olympia),
2) Luca Gandola (KTM) a 3’55”,
3) Nicola Bennato (Team Oliveto) a 3’56”,
4) Alexander Laugesen (Olympia) a 7’46”,
5) Luca Zanasca (Equipe Exploit) a 10’26”,
6) Alessandro Togni (Isolmat) a 12’43” ,
7) Samuele Rossini (Comobike) a 14’18”,
8) Lorenzo Bernasconi (Comobike) a 14’51”,
9) Davide Coato (Ecodyger) a 19’31”,
10) Jacopo Bottarini (HR Team) a 19’36”.


Ordine di arrivo percorso corto:
1) Michele Albertolli (Valceresio Bike),
2) Giorgio Rusca (Ecodyger) a 4’18”,
3) Samuele Baratella (San Martino) a 5’55”,
4) Alberto Pedrocchi (San Martino) a 7’22”,
5) Ferdinando Giani (Bicitime) a 10’26”,
6) Morard Roger (Valceresio) a 11’40”,
7) Daniele Mignani (Becycle) a 14’41”,
8) Massimiliano Santoro (Valceresio) a 19’50”,
9) Cosimo Strada (Sav 95) a 22’53”,
10) Fabio Zucca (Sarnico) a 23’54”.   

divider
Image News

02/06/2016

401 ISCRITTI ALLA GRANFONDO TRE VALLI VARESINE OFF ROAD


Varese, 2 giugno 2016 – Sono 401 gli iscritti ad oggi alla 4° edizione della Granfondo Tre Valli Varesine off road di mountain bike che prenderà il via sabato 4 giugno a Cuasso al Monte.

Tanti i partecipanti tra i quali anche nomi importanti nel panorama della mountain bike a conferma che la gara, organizzata dalla Valceresio Bike con il supporto della Società Ciclistica Alfredo Binda, piace agli amanti del fuori strada.

La Granfondo Tre Valli Varesine off road fa parte del progetto della S.C. Binda “GRANFONDO 2016”, è tappa della Coppa Lombardia MTB e del Gran Prix Valli Varesine.

 

Sono due i percorsi disegnati dagli organizzatori e interamente segnati sia sulle zone in asfalto che nei boschi: uno lungo 46 km con 1.600 di dislivello e uno più breve di 32 km con 1.200 metri di dislivello. Il ritrovo e poi la partenza è a Cuasso al Monte dove sarà allestito il “Bike Village” presso l’area pic-nic di via Zotte San Salvatore. Ritrovo dalle ore 7:00 partenza alle 10:00.

La gara è aperta a tutti ed è possibile iscriversi anche la mattina stessa della gara direttamente alla partenza di Cuasso al Monte.

Ricco il pacco gara che prevede articoli tecnici e prodotti tipici del territorio: un paio di occhiali da sole NRC, prodotti per la cura del corpo di HSA Cosmetics, integratori a base di zinco VirOne e poi il caffè Felmoka e bustine di Miele Varesino

Al termine della competizione si festeggerà la fatica con un divertente Pasta Party.

Impossibile rinunciare a questa avventura tra lo splendido paesaggio boschivo della Valceresio.

divider
Image News

01/06/2016

GIOVEDÌ 2 GIUGNO AL VIA LA 12° BICICLETTATA A MONVALLE


Varese, 31 maggio 2016 – Prenderà il via giovedì 2 giugno la 12° edizione della Biciclettata a Monvalle organizzata dal Gruppo Sportivo Contini con la collaborazione del Comune di Monvalle, la Pro Loco di Monvalle, il Gruppo Alpini Monvalle, il Gruppo Comunale di Protezione Civile, l’Associazione Amici di Turro e la Società Ciclistica Alfredo Binda.

La mattinata dedicata alle biciclette prevede un ricco programma:

Ore 9:30 - Corso di educazione stradale per i bambini in collaborazione con la Polizia Locale.

Ore 10:00 - Presentazione ufficiale della Prova Unica di Campionato Provinciale su strada categoria Giovanissimi che si terrà a Monvalle domenica 5 giugno p.v.

Ore 10:45 - Partenza del giro in bici per le vie del paese

Ore 11:30 - Sosta per la cerimonia in ricordo di Gianni Brugnacchi alla “Barca del Gianni”

Ore 12:00 - Ritorno al lago e pranzo in spiaggia. 

Durante la 12°edizione della Biciclettata a Monvalle si terrà anche il 2° Concorso Bicicletta in Fiore che prevede la distribuzione di simpatici omaggi per tutte le bici fiorite che parteciperanno alla manifestazione.

divider
Image News

20/05/2016

DUE APPUNTAMENTI PER DOMENICA 22 MAGGIO: CAMPIONATO PROVINCIALE ESORDIENTI E 11° CRONOSCALATA BRUSIMPIANO-ARDENA


Varese, 20 maggio 2016 – Domenica 22 maggio la S.C. Binda “si fa in due”. Sono, infatti, in programma due eventi dedicati ai giovani e agli amanti della bicicletta su strada.
 
A Varano Borghi prenderà il via il Campionato Provinciale Esordienti – 54° Sagra del Brinzio. Sono 200 i giovani atleti di 13/14 anni iscritti. Il ritrovo sarà domenica mattina alle 7:00 in via Nazario Sauro a Varano Borghi. L’arrivo in piazza della Chiesa al Brinzio verso le 10:15 dopo un percorso ondulato con salita finale per 31 km in totale.
 
A Brusimpiano, invece, domenica 22 maggio partirà l’11° edizione della Cronoscalata Internazionale Brusimpiano-Madonna di Ardena – Memorial Giannino Colombo. L’iniziativa benefica, organizzata in collaborazione con Gli Amici del Cuvignone, è nata 10 anni fa con l’intento di contribuire attivamente ai lavori di restauro del Santuario di Ardena, incantevole costruzione seicentesca, situata su una strada di transito che collega la Val Marchirolo e la Val Ceresio. Luogo di grande devozione popolare e di miracoli.
La partenza sarà alla francese dalle 8:30 alle 12:30. Il tracciato, lungo 3 km ha una pendenza massima dell’8,9% e un dislivello da 275m a 464m.
 
Un ringraziamento particolare alle Istituzioni, Enti e Aziende che credono nel “Progetto Binda 2016” e sostengono le tante iniziative sportive, amatoriali e agonistiche organizzate dalla Società Ciclistica Alfredo Binda.
E’ grazie a Regione Lombardia, Comune di Varese, Camera di Commercio di Varese con la Varese Sport Commission, Ferrovie Nord, Helvetia Assicurazione, HUPAC, MAPEI, HSA Cosmetics, ASPEM Gruppo A2A che la S.C.Binda riesce ad organizzare al meglio manifestazioni ciclistiche di alto livello che richiamano sempre un grande numero di partecipanti e un folto pubblico.
 
Per essere sempre aggiornati sull’attività della Società Ciclistica Alfredo Binda www.trevallivaresine.com
Facebook: Società Ciclistica Alfredo Binda ASD

divider
Image News

12/05/2016

CICLOSCALATE – DOMENICA 15 MAGGIO IL MEMORIAL SANDRO GIANOLI


Cuvio (Varese) Sulle salite della Valcuvia andrà in scena domenica 15 maggio la seconda prova della Ciclovarese Challenge Cicloscalate, evento previsto in sette appuntamenti. Si tratta della manifestazione che ricorderà Sandro Gianoli disegnata su un tracciato con partenza da Comacchio di Cuvio ed arrivo a Castello Cabiaglio, attraverso poco più di tre chilometri su una delle ascese tra il verde del varesotto. La manifestazione non competitiva ed a scopo benefico, così come tutte quelle inserite nella challenge varesina dedicata agli scalatori, è curata dal punto di vista tecnico dalla Società Ciclistica Alfredo Binda e prevede le iscrizioni dei partecipanti dalle ore 8.00 alle ore 11.00 presso il Ristorate Paradiso a Comacchio di Cuvio. Le partenza avverranno “alla francese” dalle ore 8.30 alle ore 11.30 e per tutti gli intervenuti ci saranno  numerosi omaggi oltre alla possibilità di sostenere Sestero onlus.

divider
Image News

28/04/2016

GRANFONDO TRE VALLI VARESINE OFF ROAD DI MOUNTAIN BIKE: SABATO 4 GIUGNO


Varese, 28 aprile 2016 – Anticipata a sabato 4 giugno la 4° edizione della Granfondo Tre Valli Varesine off road per mountain bike.
La gara organizzata dalla Valceresio Bike e dalla Società Ciclistica Alfredo Binda ha visto lo spostamento della data da domenica 5 giugno a sabato 4 giugno a causa delle concomitanti elezioni amministrative.
La Granfondo Tre Valli Varesine off road si conferma negli anni un appuntamento imperdibile per gli amanti della mountain bike. La partenza è a Cuasso al Monte dove verrà allestito il “Bike Village” presso l’area pic-nic di via Zotte San Salvatore.
La gara è aperta a tutti. Gli organizzatori hanno disegnato due percorsi. Uno lungo, duro ma divertente, e uno più breve… impossibile rinunciare all’avventura e allo splendido paesaggio boschivo della Valceresio.
Le iscrizioni sono già aperte. E’ possibile registrarsi direttamente dal sito internet valceresiobike.it oppure dal sito trevallivaresine.com.
La quota di partecipazione, per chi si iscrive prima del 30 aprile è di 25 euro. Chi si iscrive entro il 15 maggio 30 euro, entro il 31 maggio 35 euro e 40 euro per chi decidesse all’ultimo minuto. Ci si può iscrivere anche la stessa mattina sul campo di gara. Per chi viene da fuori Varese gli organizzatori propongono alberghi convenzionati.
Irrinunciabile un accattivante pacco gara per tutti i partecipanti ricco di articoli tecnici e prodotti tipici del territorio. Al termine della competizione si festeggerà la fatica con un divertente Pasta Party.
Per rimanere sempre aggiornati sulla Granfondo Tre Valli Varesine Off-Road per mountain bike seguite la pagina Facebook: Tre Valli Varesine off road.

La Granfondo Tre Valli Varesine off road fa parte del progetto della S.C. Binda “GRANFONDO 2016”, è tappa della Coppa Lombardia MTB e del Gran Prix Valli Varesine.
Per gli amanti del ciclismo su strada è in programma domenica 25 settembre la prima edizione della Granfondo Tre Valli Varesine con partenza da Varese. Un grande evento per Varese e provincia per promuovere ulteriormente il ciclismo, valorizzare la bellezza del nostro territorio e richiamare un grande numero di cicloturisti sia del territorio che da fuori.

divider
Image News

25/04/2016

Conclusa la 40° edizione della Piccola Tre Valli Varesine – Coppa Liberazione, Vince Samuele Rubino


Varese, 25 aprile 2016 – Erano 110 gli allievi (15 e 16 anni) in gara questa mattina che hanno preso parte alla 40° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, 2° prova del Giro della Provincia, organizzata dalla Società Ciclistica Alfredo Binda.
A tagliare per primo il traguardo a Vedano Olona Simone Rubino, della Società Pedale Ossolano e già vincitore della Varese-Angera e della cronometro a Brusimpiano. Secondo Leonardo Repetti (VC Pontenure), terzo Imad Sekkak (UC Costamasnaga). Chiude all’ottavo posto Alessandro Motti della nostra S.C. Orinese.
Una giornata di grande festa per il Comune di Vedano Olona, per gli amanti del ciclismo e per chi crede e sostiene le giovani promesse. La Binda si è dimostrata, ancora una volta, una solida Società capace di organizzare al meglio gare ciclistiche che sanno emozionare.
 
Un ringraziamento particolare al Main Sponsor della gara: la LATI S.p.A. di Vedano Olona, tra i più importanti produttori europei di termoplastici tecnici per uso ingegneristico. Presenti anche i partner  della S.C. Binda che permettono di organizzare al meglio manifestazioni ciclistiche di alto livello che richiamano sempre un folto pubblico: Hupac, Mapei, Aspem e Ferrovie Nord.
Grazie anche all’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia A.N.P.I. Vedano Olona per aver messo a disposizione il Trofeo per il Gran Premio della Montagna.
 
Per essere sempre aggiornati sull’attività della Società Ciclistica Alfredo Binda www.trevallivaresine.com
Facebook: Società Ciclistica Alfredo Binda ASD

divider
Image News

14/04/2016

“PROGETTO BINDA 2016” - QUANDO IL CICLISMO E’ PASSIONE
La grande novità è la prima edizione della Granfondo Tre Valli Varesine su strada.


Varese, 14 aprile 2016 – Presentato questa mattina nella nuova sede unica per informazione, accoglienza e promozione turistica della Camera di Commercio di Varese e del Comune di Varese il “Progetto Binda 2016”. La Società Ciclistica Alfredo Binda si fa promotrice quest’anno di 21 eventi ciclistici nella provincia di Varese.
 
Tre manifestazioni sono dedicate all’attività agonistica giovanile, per i bambini dai 7 ai 12 anni della categoria Giovanissimi. Due gare sono organizzate per la categoria Esordienti per i giovani dai 13 ai 14 anni. Il Trofeo Varese in Rosa è, invece, riservato alle categorie femminili dai 13 ai 16 anni. Per la categoria Allievi (15-16 anni) è in programma il 25 aprile p.v. la 40° edizione de La Piccola Tre Valli Varesine e a fine anno si terrà l’evento “Varesino dell’anno” riservato alle categorie Allievi ed Esordienti.
Sono cinque, invece, le Cicloscalate in programma tra aprile e maggio. Manifestazioni ciclistiche non competitive alle quali tutti possono prendere parte e tutte con un importante fine benefico.
Per la prima volta quest’anno la S.C. Binda organizza la “Sulle strade di Alfredo Binda”. Una randonnée e una Ciclostorica in occasione dei 30 anni dalla scomparsa di Alfredo Binda in programma il 10 luglio. Non mancherà il classico appuntamento di dicembre con la “Pedala con i Campioni”. Grande attenzione, infine, alla 96° edizione della Tre Valli Varesine in programma il 27 settembre e che quest’anno sarà “sorvegliata speciale” da parte della Federazione Internazionale per valutarne dal 2017 il possibile inserimento nel circuito UCI World Tour, la massima categoria delle gare ciclistiche per professionisti.
 
La grande novità del 2016 è, però, il “Progetto Granfondo 2016” con due manifestazioni in programma.
La S.C. Binda supporterà la Valceresio Bike nell’organizzazione della 4° edizione della Granfondo Tre Valli Varesine Off Road di Mountainbike che prenderà il via sabato 4 giugno da Cuasso al Monte e prevede due percorsi: uno corto di 30km con un dislivello di 1000 metri e uno lungo 48km con un dislivello di 1600m. L’anno scorso erano 400 i ciclisti alla partenza.
 
Infine, la S.C. Binda organizza la prima edizione della Granfondo Tre Valli Varesine su strada in programma domenica 25 settembre. Una grande ambizione e un sogno che diventa realtà. Ad oggi non sono presenti gare di Granfondo su strada nella provincia di Varese. Organizzarne una rappresenta sicuramente una grande opportunità per Varese e provincia per promuovere ulteriormente il ciclismo, valorizzare la bellezza del nostro territorio e richiamare un grande numero di cicloturisti, permettendo di creare un nuovo indotto turistico a benefico anche delle realtà economiche del territorio.
La Granfondo Tre Valli Varesine sarà un momento di aggregazione e di promozione del ciclismo, vissuto nella sua migliore forma: una festa alla quale potranno partecipare professionisti, appassionati di ciclismo ma anche famiglie chiamate a fare il tifo lungo il percorso e partecipare agli eventi collaterali.
 
Protagonista della Granfondo Tre Valli Varesine è Varese e la sua provincia. Il percorso interesserà diversi comuni e realtà turistiche come, ad esempio, i nostri laghi e le piste ciclabili.
Per gli amanti del ciclismo la S.C. Binda ha pensato a pacchetti turistici ad hoc per chi volesse pernottare nella nostra provincia una o più notti creando uno stretto legame tra la Granfondo di domenica e la Tre Valli Varesine del martedì.

Si entrerà nel vivo della manifestazione già dalla giornata di sabato 24 settembre. Verrà, infatti, allestito nella zona dello stadio il bike village per il ritiro dei pacchi gara e sono in programma diverse manifestazioni come escursioni turistiche e giochi per i bambini. Per il sabato sera, invece, la S.C. Binda sta organizzando una grande festa dello Sport.
 
Maggiori informazioni e iscrizioni alle gare sul nuovo sito internet della S.C. Binda www.trevallivaresine.com e per rimanere sempre aggiornati sono attive anche due pagine Facebook:  Società Ciclistica Alfredo Binda ASD, Granfondo Tre Valli Varesine e Valceresio bike e non solo.

divider
Image News

16/03/2016

RANDONNEE E CICLOSTORICA  “SULLE STRADE DI ALFREDO BINDA”


Cittiglio (Varese) Il prossimo mese di luglio ricorrerà il trentesimo anniversario dalla scomparsa di Alfredo Binda. Uno tra i più grandi del ciclismo internazionale, sicuramente il più grande della sua epoca. A Cittiglio un gruppo di sportivi da tempo si è messo in movimento per allestire il 10 luglio prossimo una manifestazione per ricordare il campionissimo ecco dunque la: “Sulle strade di Alfredo Binda”. I fratelli Simonetta, Ruzzenenti, Franzetti, Tolomeo e i dirigenti della Società Ciclistica Alfredo Binda hanno scelto la via dell’evento non agonistico, popolare, per dare la possibilità ai partecipanti di pedalare sui tracciati che hanno caratterizzato la vita ciclistica di Binda con tranquillità, dal “Brinzio” alla salita del Passo Cuvignone ai percorsi lungo le rive del Lago Maggiore. La manifestazione è inserita nel contesto delle “3 Rando Varesine”, una challenge di randonnèe che inizierà il prossimo 3 aprile con la Varese Vlandereen e si concluderà il 23 ottobre con le “Foglie Morte”, con  entrambi  questi eventi gestiti dalla Cicli Turri. A Cittiglio si potranno percorrere quattro percorsi, da 50 a 200 chilometri, in base alla propria preparazione, un ricordo per il campione e una grande promozione per il territorio per una giornata che prevede anche dei tracciati dedicati agli “eroici”, ovvero a coloro che pedalano in sella a bicicletta d’epoca che sfileranno rigorosamente con abbigliamento del ciclismo di un tempo e per qualche ora si potranno sentire proprio come Alfredo Binda pedalando sui numerosi tratti sterrati che gli organizzatori hanno previsto

 

divider
Image News

09/03/2016

GIOCO CICLISMO - SECONDO TROFEO ADIUVARE
Una domenica pomeriggio di sport. Un percorso a gimkana in piazza Repubblica
per i giovani dai 6 ai 14 anni. Iscrizioni gratuite e riconoscimenti per tutti i partecipanti.


Varese, 9 marzo 2016 – Presentata questa mattina, con il patrocinio del Comune di Varese, la seconda edizione di “Gioco ciclismo - Trofeo ADIUVARE” una manifestazione ciclistica, con formula a gimkana dedicata ai giovani dai 6 ai 14 anni. 
L’evento che si svolgerà il pomeriggio di domenica 13 marzo in piazza della Repubblica a Varese è organizzato da ADIUVARE, Associazione Diabetici Uniti Varese e dalla Società Ciclistica Alfredo Binda ed è stato approvato dalla Federazione Ciclistica Italiana. 
Potranno prendere parte al “Gioco Ciclismo – II Trofeo ADIUVARE” sia i giovani tesserati per società ciclistiche che i non tesserati. Per chi non avesse una bicicletta ma volesse ugualmente provare, gli organizzatori mettono disposizione sia bici che caschi, obbligatori per legge. I bambini e ragazzi saranno suddivisi per età, secondo le categorie della Federciclismo e si potranno cimentare in un circuito transennato ad ostacoli disegnato dalla S.C. Binda seguendo le indicazioni della F.C.I. 
Il programma prevede il ritrovo e l’apertura delle iscrizioni a partire dalle 13:30. Alle 14.30 prenderanno il via le competizioni e alle 17:15 ci saranno le premiazioni. Tutti i partecipanti riceveranno un attestato e per i primi tre classificati di ogni categoria verrà consegnata una coppa. 

«L’obiettivo di “Gioco Ciclismo – II Trofeo ADIUVARE” è avvicinare i giovani allo sport, parte fondamentale di un corretto stile di vita – Afferma Francesco Agostini, Vice Presidente di ADIUVARE – Praticare attività sportiva per i giovani con diabete è ancora più importante perché contribuisce a tenere sotto controllo i valori glicemici del sangue.» 

«La Società Ciclistica Alfredo Binda è vicina ai giovani e sostiene con entusiasmo, per il secondo anno consecutivo, l’associazione ADIUVARE organizzando insieme questa manifestazione nel centro della nostra città. - Afferma Renzo Oldani, Presidente S.C. Binda. – Anche in questo caso vogliamo dare il meglio per insegnare ai giovani quanto divertente e appassionante possa essere il nostro sport e contribuire a promuovere l’operato di ADIUVARE sensibilizzando quante più persone possibile.» 

A PROPOSITO DI ADIUVARE ONLUS ADIUVARE
Associazione Diabetici Uniti Varese è un’associazione O.N.L.U.S fondata nella primavera del 2011. Siamo un gruppo di persone, diabetiche e non, che ha voluto dedicare un po’ di tempo e di energia per prendersi cura delle problematiche legate al “mondo diabete”. Il nostro interesse si rivolge a tutte le persone diabetiche da 0 a 100 anni, con una particolare attenzione ai bambini, ai giovani e alle loro famiglie. 
I prossimi eventi di ADIUVARE: 
Campo scuola 2016 per i bambini a Varazze dal 19 al 25 giugno 2016
Chi ha il diabete non corre da solo (3 settembre 2016) – 5° edizione della gara podistica a Mustonate (VA) 

www.adiuvare.it

divider
Image News

01/03/2016

ACCETTATA LA CANDIDATURA DELLA TRE VALLI PER IL WORLD TOUR
L’UCI, Union Cycliste Internationale, ha detto sì alla candidatura della Tre Valli Varesine per il calendario World Tour 2017. 


Varese, 1° marzo 2016 - L’UCI, l'organizzazione mondiale che coordina l'attività agonistica internazionale del ciclismo, ha accolto favorevolmente la candidatura della Tre Valli Varesine per il calendario World Tour 2017. Da oggi la società Ciclistica Alfredo Binda è ufficialmente in gara per aggiudicarsi l’ingresso nel gotha delle più importanti competizioni ciclistiche al mondo. 
In Italia fanno parte dell’UCI World Tour il Giro d’Italia per i Grandi Giri, la Tirreno-Adriatica per le corse a tappe la Milano-San Remo e il Giro di Lombardia. 
L'edizione 2016 della Tre Valli Varesine sarà, dunque, il test ufficiale per aggiudicarsi l'ingresso nel calendario UCI World Tour. L’UCI valuterà con estrema attenzione tutti gli aspetti logistici, organizzativi ed economici della prossima Tre Valli Varesine che si disputerà il 27 settembre p.v. per poi dare un responso ufficiale che potrebbe portare la storica gara della Binda a fare un vero salto di categoria: passare dal calendario Europe Tour 1.HC al calendario World Tour dall’edizione 2017. 
La Tre Valli Varesine può essere definita una gara “patrimonio storico” del territorio. Quest’anno si svolgerà la 96° edizione che vedrà, dopo oltre 200km di competizione per le strade della nostra provincia, l’arrivo e il podio delle premiazioni nel cuore di Varese. 

«Un’ottima notizia, che riempie di orgoglio tutti noi della Binda a conferma del grande impegno e lavoro svolto negli anni da tutti i membri del direttivo, dai soci e sostenitori - Afferma Renzo Oldani, Presidente delle Società Ciclistica Alfredo Binda – La Tre Valli nel calendario UCI World Tour è una grandissima opportunità non solo per Varese ma anche per la Regione Lombardia e per tutta l'Italia perché riporta le corse italiane ai grandi livelli del ciclismo mondiale. Una gara mondiale per le strade del nostro territorio, che si ripete ogni anno, porterebbe un importante indotto economico sia in termini di investimenti che di effettivo lavoro per le aziende. In particolare sarebbe una nuova boccata di ossigeno per il comparto turistico del varesotto e mi riferisco soprattutto agli alberghi, bar e ristoranti. Una visibilità mondiale che potrà avere solo ripercussioni positive. Ora dobbiamo rimboccarci le maniche e fare ancora meglio degli anni passati. Non possiamo però vincere da soli, abbiamo bisogno del supporto di tutti e mi riferisco alle Istituzioni, Enti, Aziende, Associazioni e anche ai singoli cittadini. Portiamo insieme La Tre Valli Varesine nel calendario delle più importanti e affascinanti gare ciclistiche mondiali!»

divider
Image News

26/02/2016

PROVE DI WORLD TOUR AL GRAN PREMIO  CITTA’ DI LUGANO

L’UCI valuterà la gara luganese per un eventuale passaggio nel World Tour dal 2017


Lugano. E’ arrivata nel tardo pomeriggio di ieri ai dirigenti del Velo Club Lugano l’attesa comunicazione da parte dell’Unione Ciclistica Internazionale riguardante l’accoglimento della domanda inoltrata dagli organizzatori del Gran Premio Città di Lugano per rientrare nelle prove soggette a valutazione in vista di un eventuale passaggio nel World Tour dal 2017. Domenica 27 febbraio quando andrà in scena il 70° Gran Premio Città di Lugano saranno presenti i Commissari dell’Unione Ciclistica Internazionale che dovranno poi valutare tutti gli aspetti organizzativi della competizione che dallo scorso anno è inserita nell’UCI Europe Tour in classe 1 H.C. C’è la giusta euforia tra i dirigenti del Velo Club Lugano e del Comitato Organizzatore per questa grande possibilità di una ulteriore promozione della classica che si corre in Canton Ticino:  “Siamo evidentemente soddisfatti di essere riusciti a superare il primo scoglio di valutazione anche se siamo consapevoli che la parte più difficile deve ancora arrivare – afferma Andrea Prati presidente del Velo Club Lugano - Siamo preparati a ospitare i due commissari incaricati dall’UCI di giudicare il funzionamento pratico della nostra organizzazione e il contesto generale nel quale viene svolta la gara. Siamo convinti della capacità organizzativa della nostra società e della solidità del nostro progetto di crescita che intendiamo sottoporre al governo del ciclismo mondiale”. Lugano si appresta così ad ospitare l’evento ciclistico che vedrà in gara 15 formazioni e già domani sono previste le operazioni preliminari all’aspetto agonistico della corsa.

 

 

Programma:

Sabato  27 febbraio

Ore 15 – 16.45  Operazioni di accredito e verifica licenze presso il Municipio di Lugano ( Piazza Riforma).

Ore 17 riunione tecnica presso la Sala del Consiglio Comunale del Municipio di Lugano.

 

Ore 20 premiazione di  Ivan Basso da parte dei “ Trenta saggi (?) arrotini”

 

Domenica 28 febbraio

Dalle ore 9.00 alle ore 10.30 operazioni di  accredito presso Municipio di Lugano

Dalle ore  10.00  alle ore 11.15 presentazione squadre in Piazza Manzoni (lungolago Riva Albertolli)

Ore 11.20 incolonnamento corridori e trasferimento

Ore 11.30 partenza ufficiale da Riva  Albertolli

Ore 12 Risottata  in Piazza Manzoni

Percorso chilometri 184,900

Arrivo ore 16.15 circa in Piazza Manzoni (lungolago).

divider
Image News

22/02/2016

UN  SUCCESSO  A  GAVIRATE  LA  PEDALATA  DI  SAN  VALENTINO


Gavirate (Varese) La presenza del professionista varesino Eugenio Alafaci del team Trek Segafredo è stato il valore aggiunto alla quarantesima edizione della Pedalata di San Valentino valida come 10° Trofeo Vittore Anessi. Ieri nella cittadina sul lago di Varese sono accorsi in 180 a pedalare sui 43 chilometri del tracciato disegnato dai dirigenti del Gruppo Sportivo Berti che nell’occasione si sono avvalsi della collaborazione delle società ciclistiche Binda e Orinese. Il presidente biancorosso Ernesto Porchera e il suo più stretto collaboratore Bruno Bertagna sono stati pienamente soddisfatti della giornata ciclistica che ha riportato questa classica manifestazione di inizio anno ciclistico ai fasti di un tempo. Non è facile in un solo evento unire la promozione del territorio, lo scopo benefico, la presenza delle biciclette d’epoca, il gusto di pedalare in armonia e il finale agonistico. Tutto questo è la Pedalata di San Valentino – Trofeo Vittore  Anessi alla memoria che ieri ha visto la presenza tra gli altri del già citato Eugenio Alafaci, della protagonista del ciclismo estremo Claudia Ronchetti e del segretario generale della Camera di Commercio Mauro Temperelli. Dalla Pasticceria Milano di Gavirate Olga Anessi e Renzo Oldani hanno dato al nutrito  gruppo di pedalatori che all’arrivo ha festeggiato con il classico dolce gaviratese “Brutti e Buoni” offerto a  tutti. Per quanto riguarda la graduatoria per società primo posto per  biancorossi del Gruppo Sportivo Berti davanti ai verbanesi della Funtos Bike e ai sommesi del team Nazionale, tra i gruppi delle bici storiche a prevalere è stato il Gruppo Sportivo Contini di Monvalle. Il finale agonistico ha invece visto prevalere Claudio Bina del team All4cycling. A vincere però ieri è stato il ciclismo sano, senza polemiche, con quella semplicità che solo gli ambienti senza ulteriori interessi, se non quello di promuovere la pratica ciclistica, sanno mettere in evidenza.

Classifica di società: 1) G.S. Berti punti 300, 2) Funtos Bike 180, 3) G.S.Nazionale 170, 4) Team Eddy Bike 100, 5) Newsciclismo.com 90, 6) G.S.Contini 80, 7) G.S.Borlotti 70, 8) G.S.Vigili del Fuco 70, 9) G.S.Marcelli 60, 10) Provincia di Varese 60. Seguono Eur Malgesso, Noi Sea, G.S.Jerago, G.C. Campo dei Fiori, Pavese Grava, Croce Verde, Ciclistica Sumiraghese, Gauv, Isperia, AViS Luino, Team Peruffo, All4cycling, G.S:Pavarin, Novara 95, Aurora 98, Junior Team,  GSC Borsano, Team Clamas, Bike One, Team Eocdyger, Amici Comaschi, Team Bici Bike, KTM Varese e Cicli Turri .  

Ordine di arrivo: Junior/Senior: 1) Claudio Bina (All4cycling), 2) Giacomo Magni (Amici Comaschi), 3) Moreno Pezzano (Newsciclismo.com), 4) Davide Coato (Ecodyger), 5) Marco Corno (GB Junior Team).

Veterani: 1) Mauro Galbignani (Aurora 98), 2) Alessandro Locatelli (Newsciclismo.com), 3) Flavio Baggio (Newsciclismo.com), 4) Claudio Fraguglia (Newsciclismo.com), 5) Alessio Tosato (Newsciclismo.com).

Gentlemen: 1) Claudio Colombo (Bike One), 2) Pietro Prina (Jerago), 3) Mario Torregrossa (Berti), 4) Flavio Fumagalli (KYM); 5) Daniele Franzetti (Berti).

Supergentlemen: 1) Fabio Carcano (Newsciclismo.com), 2) Dario Villa (Jerago), 3) Sergio Tamagnini (Berti), 4) Giuliano Parnisari (Isperia).

Donne: 1) Nicoletta Eumei (Provincia Varese), 2) Cristina Goddi (Funtos Bike), 3) Maria Luisa Parnisari (Isperia).

Bici d’epoca: 1) Illuminato Coppola (Vigili del Fuoco), 2) Andrea Marcelli (Marcelli), 3) Serafino Risoli (Vigili del Fuoco), 4) Marc Franzetti (Eur Malgesso).  

divider
Image News

09/02/2016

PRESENTATA LA PEDALATA DI SAN VALENTINO DEL 21 FEBBRAIO


Gavirate (Varese) Presso la Pasticceria Milano di Gavirate è stata presentata ufficialmente la 40^edizione della Pedalata di San Valentino - 10° Trofeo Vittore Anessi alla memoria in programma nelle cittadina del varesotto domenica 21 febbraio. Cicloturismo, valorizzazione del territorio, finale agonistico, bici d’epoca e scopo benefico, questi gli ingredienti che il Gruppo Sportivo Berti propone per attirare gli innamorati della bicicletta a partecipare all’evento sportivo.  “La famiglia Anessi ha fortemente voluto questa giornata sportiva per ricordare Vittore, personaggio di spicco dello sporto varesino, dirigente sportivo dopo essere stato atleta” ha sottolineato Bruno Bertagna a nome degli organizzatori . La “San Valentino” è un appuntamento atteso e di grande rilevanza che può vantare la palma della manifestazione più tradizionale tra quelle cicloamatoriali la collaborazione degli organizzatori del Gruppo Sportivo Berti, con la S.C. Orinese, rappresentata dal presidente Piermarco Poli, e  la S.C. Binda  di patron Renzo Oldani ha permesso di dare nuovo vigore alla giornata ciclistica. Così chi vorrà pedalare a ritmi blandi potrà affrontare i 43 chilometri disegnati attorno al lago di Varese , con il via alle ore 9.15, chi si sentirà in forza potrà affrontare la parte agonistica da Gavirate a Orino. Per tutti gli iscritti il classico dolce gaviratese, i “Brutti e Buoni”, per i migliori classificati della parte agonistica premi per categoria , così come riconoscimenti per i gruppi più numerosi. La novità del 2016 è rappresentata dalle bici d’epoca che avranno una premiazione a parte a loro riservata. Una sorta di legame tra le  prime edizioni di questo evento, a metà degli anni settanta, e il ciclismo attuale. Il ricavato della manifestazione sarà devoluto a Sestero onlus. I veri innamorati della bicicletta non possono così mancare domenica 21 febbraio sulle rive del lago di Varese. Info: asdberti@gmail.com

divider
Image News

31/01/2016

LA  PEDALATA  DI  SAN  VALENTINO CON TANTE NOVITA’


Gavirate (Varese) La Pedalata di San Valentino compie quarant’anni e si presenta  ancora più attraente. La manifestazione dedicata agi innamorati della bicicletta andrà in scena domenica 21 febbraio a  Gavirate con la regia organizzativa del Gruppo Sportivo Berti in collaborazione con la Società Ciclistica Alfredo Binda con in palio il 10° Trofeo Vittore Anessi alla memoria. Non manca nulla per una giornata da ricordare per i cultori del ciclismo, c’è la valorizzazione del territorio con un percorso disegnato sulle sponde del lago di Varese, c’è Gavirate in primo piano con i suoi “Brutti e Buoni”, il dolce della Pasticceria Milano che verrà omaggiato a tutti i partecipanti, e dal punto di vista prettamente ciclistico il tracciato cicloturistico di 43 chilometri, il finale agonistico attraverso i 5 chilometri da Gavirate ad Orino e l’apertura ai cultori del ciclismo eroico con la ciclostorica con premiazione particolare per i gruppi più numerosi. Il ciclismo pedalato in provincia di Varese avrà così un grande inizio nel 2016 con un risvolto benefico che vedrà i proventi della manifestazioni devoluti a Sestero onlus.   
Questo il programma della giornata
Domenica 21 febbraio
Ritrovo e iscrizioni (Euro 5 cicloturisti – Euro 10 con finale agonistico) dalle ore 8.00 presso Pasticceria Milano a Gavirate in viale Verbano 101.
Partenza ore 9.15
Percorso chilometri 43
Arrivo ore 11
Partenza parte agonistica ore 11.15.
A seguire premiazioni per i primi 10 gruppi più numerosi e ai gruppi “storici” con più di 5 concorrenti .
Finale agonistico premi ai primi 5 classificati per ognuna delle categorie: Junior/Senior (unica), Veterani, Gentlemen, Supergentlemen e Donne.
A tutti i partecipanti numero personale e confezione ” Brutti e Buoni”
Per info asdberti@gmail.com  

divider
Image News

17/01/2016

A LUGANO PREMIO ALLA  CARRIERA  AD  IVAN BASSSO


Lugano. Il “premio alla carriera” che anticipa di un giorno il Gran Premio Città di Lugano è voluto dal Velo Club Lugano e dal gruppo “ I 30 Saggi? Arrotini”. Quest’anno questa iniziativa giunta alla quinta edizione si arricchisce di un nome importante: Ivan Basso. Nell’albo d’oro di questo particolare riconoscimento quello del campione varesino segue quelli di Tony Rominger,  Rubens Bertogliati, Stefano Garzelli e Paolo Bettini. Il varesino di Cassano Magnago è all’inizio della  sua  alla prima stagione da ex e riceverà il premio sabato 27 febbraio , alla vigilia del 70° Gran Premio Città di Lugano. “ Conosco Ivan da quand’era un ragazzino - afferma l’organizzatore Elio Calcagni – ha la stessa età di mio figlio Patrick e spesse volte si sono trovati in gara sulle strade del varesotto. Poi entrambi sono giunti al professionismo e ho provato una grande soddisfazione nel 2011 quando Ivan si è imposto nel Gran Premio Città di Lugano. Abbiamo un particolare legame con questo grande campione e in quest’occasione vogliamo dimostrare tutto il nostro affetto” . Il 19 febbraio a Lugano ci sarà al presentazione ufficiale del Gran Premio Città di Lugano e si avranno tutti i particolari anche delle serata di premiazione.    

 

divider
Image News

12/01/2016

IL  GRAN  PREMIO CITTA’  DI LUGANO  VERSO  L’EDIZIONE  NUMERO  70 


Lugano. Il Gran Premio Città di Lugano si appresta, il prossimo 28 febbraio, a tagliare l’importante traguardo della settantesima edizione. La classica per professionisti voluta dal Velo Club Lugano del presidente Andrea Prati e realizzata in sinergia con il Comitato d’organizzazione presieduto da Elio Calcagni è stata riconfermata nella categoria H.C. nel contesto dell’UCI Europe Tour. Quella luganese sarà una delle prime classiche corse in linea della stagione e dovrà eleggere colui che nell’albo d’oro della manifestazione succederà al vincitore dell’edizione 2015 Niccolò Bonifazio. Tra le più importanti novità della settantesima edizione c’è il  nuovo sponsor principale:  la F.lli Locatelli SA presieduta da Giuseppe Giussani che va ad aggiungersi ai fedelissimi sostenitori di questa competizione. Sul fronte delle squadre partecipanti le formazioni che attualmente hanno dato la loro adesione sono le seguenti:
Lampre Merida
Iam Cycling
Androni Sidermec
Bardiani CSC Inox
Nippo Vini Fantini    
Tharcor Southesast
Roht Skoda
Rusvelo Colnago
Nova Nordisk
Stolting
Verva Actvejet
Unieuro
Adria Mobil

divider


Indietro

LE EMOZIONI DEI CAMPIONI

up

La Granfondo Tre Valli Varesine per tanta gente sarà un test ma per me sarà una nuova esperienza. Ho vissuto in questa zona per tanto tempo, conosco le strade e la gente. In bocca al lupo ai partecipanti!

Oscar Freire

down
up

L’evento è molto più che ciclistico. Ha valenza sociale, turistica, territoriale, e la risposta del pubblico è fantastica. La Granfondo Tre Valli Varesine unisce professionisti del mestiere ad amatori, è bellissimo.

Ivan Basso

down
varese granfondo place map

COME VISIT US

Airport iconAir Links

  • Airport Milano Malpensa
  • Airport Linate
  • Airport Bergamo Orio al Serio

Car iconRoad Links

  • motorway A8 Milano / Varese
  • motorway A26 Genova-Gravellona / Varese
  • motorway A9 Como-Svizzera / Varese

Rail iconRail Links

  • Milano Centrale Station / Varese
  • Milano Cadorna FN Station / Varese